PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Buffoneria

Da una fede
diciotto carati
ed un anello
con brillanti
cinto,
l'anulare,
da lo alto in basso
li suoi fratelli spogli
guardava,
ed in particolar modo
quel Mignolo,
così piccolo e nudo,
insignificante ed inutile
gli appariva.

 

3
4 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • roberto caterina il 23/06/2012 23:59
    le dita viste come i fratelli, un tema classico visto con sagacia ironica...
  • Rocco Michele LETTINI il 23/06/2012 15:48
    Un po' di ironia non è mai superflua...
    Piaciuta... Ciao Don...

4 commenti:

  • silvana capelli il 24/06/2012 11:32
    Proprio come il Faraone; e il popolo d'Israele.
    Ancora oggi si ripete.
    Buona domenica DON... un caro saluto
  • Anonimo il 24/06/2012 08:29
    bella sentita e piena di verità... BUFFONERIA... Bravo
  • Anonimo il 24/06/2012 00:06
    Si, Poesia amaramente ironica e satirica, caro Don Pompeo!...
    Il titolo da solo vale un poema.***** Buona Domenica. Franco.
  • loretta margherita citarei il 23/06/2012 17:45
    molto ironica bravo don

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0