username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Illuminazioni di notte

Lampi
come voragini
subitamente si richiudono,
lasciando solo
il ricordo dell'Immenso
che si sa esiste
ma non è concesso
saziamente vedere.
Solo chi fissa nella mente
rammenta un frammento.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 20/09/2016 13:09
    Volevo scommentare l'anonimo sulla punteggiatira, ma ha ra gione, a parte questo è bellissima.
  • Anonimo il 03/07/2012 15:52
    ottima lirica... si sente proprio tutta la sua forza filosofica!
  • Anonimo il 30/06/2012 19:46
    Posso dirti che, a parte la punteggiatura, m'è piaciuta!
    Complimenti.
  • tylith il 27/06/2012 15:21
    La trovo stupenda, diretta e abbagliante, così come un lampo illumina il cielo per un istante e riusciamo a vedere per un attimo l'infinito anche questo componimento illumina la mente regalando l'immagine fugace di un infinito che ci appartiene ma che difficilmente si svela.

11 commenti:

  • Giuseppe Amato il 17/10/2012 19:10
    La voragine dei lampi che tu cogli mi evoca sensazioni di privazione; luce repentina che crea promesse di visioni ma anche abbagli e timori. L'Immenso può creare timore... pensiamo a come i pittori hanno realizzato l'umanità al cospetto del Sublime. I tuoi temi scuotono riflessioni
  • augusta il 16/10/2012 12:51
    viktor ancora una volta... pensi come tylith... non è possibile...
    scusa mario se ho rubato un tuo spazio.. dovevo dire la mia(scherzo)
    per mario... l'ultima frase... molto molto interessante... bravo.. 1 beso...
  • Francesca La Torre il 24/09/2012 16:14
    Molto incisiva anche questa, mi piace quello che scrivi e come lo scrivi.
  • silvana capelli il 17/08/2012 14:10
    Molto apprezzata, bello vedere e accorgersi che nel lampo c'è il ricordo dell'IMMENSO ONNISCENTE.
    Un bella affermazione.
  • Francesca La Torre il 21/07/2012 15:32
  • Anonimo il 16/07/2012 10:52
    lampi che lasciano solo... un ricordo... bellissima e piena di verità...
  • rosanna gazzaniga il 05/07/2012 11:21
    ... solo chi fissa nella mente rammenta un frammento... una frase che contiene una grande verità. Intensa e bella poesia!
  • mariateresa morry il 01/07/2012 13:02
    Credo sia un bene, in vita, non avere la possibilità di vedere l'immenso, semplicemente perchè ne rimarremmo sconvolti, legati come siamo alle tre dimensioni( la quarta non è ancora da tutti accettata). d'immendo in realtà abbiamo il pensiero, a buona ragione relativizzato. Accontentiamoci dei lampi e dei bagliori... c'è gente che teme pure quelli, Ciao Duran
  • viktor il 27/06/2012 23:32
    Mi associo in tutto e per tutto alle parole di tylith. Poesia con immagini suggestive e emozionanti. A volte è un frammento che si riesce a vedere. A volte l'infinito lo senti tutto negli occhi di chi ami
  • Nicola Lo Conte il 24/06/2012 18:27
    Splendida metafora...
    Viviamo nel buio e i lampi aprono uno squarcio in esso!!!
  • loretta margherita citarei il 24/06/2012 04:50
    bella la chiusa apprezzatissima

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0