PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il piglio dello scompiglio

Pigliato dal piglio
dello scompiglio,
arruffato come i capelli
al primo sbadiglio,

col collo che barcolla
ad ogni consiglio,
da sto parapiglia
di certezze di paglia,
m'appiglio al braccio
abbraccio del fido nascondiglio,
baldante fluttuante
sul ciglio dei sogni
sin all'ultimo miglio.

 

2
5 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Raffaele Arena il 28/06/2012 23:12
    Ancora una volta una grande maestria e delicatezza in apparenza semplice ma ricercata leggera e profonda, nell'esporre di questo tempo contemporaneo. Visto dall'autore e da me, come da tanti altri. Piaciuta assai.
  • Maurizio Cortese il 25/06/2012 14:19
    Come sempre capita, in poesie come questa "non si può essere presi dallo sbadiglio".
  • Auro Lezzi il 25/06/2012 12:08
    Una vera poesia all'aglio...
  • Rocco Michele LETTINI il 25/06/2012 07:11
    Lodevole nel suo insieme...
    CIAO SIMONE...

5 commenti:

  • Nicola Lo Conte il 25/06/2012 10:14
    Bello il tuo modo di giocare con le parole...
    Bravo.
  • Anonimo il 25/06/2012 09:58
    Bellissima composizione, Simo...
  • Anonimo il 25/06/2012 09:51
    Simpaticissima introspezione. Sdrammatizzare è essenziale; prendersi troppo sul serio toglie gusto alla vita!
    M. G.
  • Anonimo il 25/06/2012 00:34
    Più la leggo e più mi piace...
  • Anonimo il 25/06/2012 00:33
    Poesia ben fatta per stile e ottenuti complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0