accedi   |   crea nuovo account

Un peccato

.. Se cammini solo in compagnia,
non crederò mai al tuo passo..
Se solo ti vedrò là, credimi pure,
non avrò nessun pensiero, ucciderò
tutti i domani, porterò la pazzia
alla follia, aprirò l'isola dei sogni,
ti chiuderò dentro nel parco dei giochi,
brucerò tutti i tuoi libri, farò crollare
scivoli e giostre, giocherò contro tutti
i colori, credimi e guardami son solo là,
nel centro della follia sull'ultimo banco,
prendi tra la mani la polvere di un pensiero,
lascia tutto e tutti, esci dal cancello dipinto
da foglie e fiocchi, corri fuori buttati dentro,
vieni ora.. muovi la follia,
la folla è sola una pazzia,
cammina son solo là,
non chiedermi mai dove posso arrivare,
non stringere troppo il mio pensiero,
sarebbe un peccato perdere
il passo della pazzia.

 

7
8 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 30/06/2012 18:55
    Un laudo sincero per questa tua straordinaria.
  • Anonimo il 28/06/2012 15:08
    Un introspettivo testo davvero bello ed oserei dire persino significativo, per chi sa leggere oltre il messaggio delle parole. Immagini pittoresche ben delineano l'intero contenuto della pubblicazione, rivelando i pensieri ed i sentimenti dell'autore, in merito all'argomento trattato. Perciò, sarebbe davvero UN PECCATO non leggerlo
  • Anonimo il 28/06/2012 09:51
    Mi ricorda un po' Erasmo da Rotterdam e il suo "Elogio alla pazzia". Anche se per me l'amore è una malattia come l'influenza, solo che per la seconda esiste un vaccino. Complimenti per questi versi suggestivi.
  • Rocco Michele LETTINI il 25/06/2012 19:52
    La pazzia di amare?...
    La malattia che infetta ognuno!
    Mai medicina amara... poi sarà!!!
    BRAVO DENNY... CIAO

8 commenti:

  • Anonimo il 02/07/2012 10:27
    quali sono i paletti della pazzia... e quelli che delinenao la ragione... voglia di poter varcare la soglia... voglia di libertà... non costrizione alcuna...
    "non chiedermi mai dove posso arrivarenon stringere troppo il mio pensiero." molto bella sempre complimenti caro amico
  • stella luce il 01/07/2012 16:30
    usicre dalla folla e non essere in compagnia ma essere nella follia di un amore... che alle volte rende folli...
  • Grazia Denaro il 27/06/2012 09:12
    Quel pizzico di pazzia è quello che ci tiene vivi, altrimenti sarebbe una ben momotona vita, La pazzia, sempre quella sana intendo è creatività in tutto ciò che facciamo e ci rende unici e non omologati al sistema di una vita monotona, bravo Red, opera apprezzata!
  • Anonimo il 25/06/2012 19:35
    La tua mi sembra una sana follia. Tu crei, generi, dai vita alle parole e alle tue emozioni così prepotenti ed istintive che fanno di te una personale speciale, meravigliosamente speciale. Tu osi, vai oltre!!! Un peccato sarà se priverai te stesso di questa tua rara capacità di renderti libero, e liberi noi condividendo la tua libertà! Sei meraviglioso Denny, non cambiare mai!
  • karen tognini il 25/06/2012 19:01
    Strepitosa Denny... vieni ora.. muovi la follia,
    la folla è sola una pazzia,
    cammina son solo là,
    non chiedermi mai dove posso arrivare,
    non stringere troppo il mio pensiero,
    sarebbe un peccato perdere
    il passo della pazzia.

  • Anna Rossi il 25/06/2012 18:13
    la pazzia ci salverà dalla ragione, madre nostra ingrata che, dopo l'infanzia, chiude i cancelli alla felicità. riaprirli è compito del poeta, dell'amore, dei sogni. e il non vero, più della materia appassionatamente reale, sarà il peccato compiuto dei pensieri della nostra anima che rinasce, così, purificata dall'originale misfatto. difficile la tua scrittura. e perfetta, denny.
  • Teresa Tripodi il 25/06/2012 17:09
    hai ragione Denny sarebbe un peccato perdere il passo della pazzia... quella è la nostra unica via di fuga... baci amico mio
  • loretta margherita citarei il 25/06/2012 17:07
    versi tosti, ha un bel ritmo complimenti denny

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0