username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

La voce del ruscello

ora che
nell'alveolo del mio vivere,
scorro, placido fiume,

sempre più
con la mente
ripenso al ruscello
color di madreperla
che ero,
in quei giorni d'infanzia
quando strade e scorciatoie
erano mie.

Non c'erano confini,
non c'erano barriere,
cercavo i nidi
nei prati aperti
quando la falce di luna
era fatica e sudore
in mano ai contadini,

quando lo stupore
della vita
era la mia prima scuola
e pur non cogliendo
mai acino d'uva
nè frutto offerto al sole,
tutto era mio
nel rincorrere
libellule leggere
di sogni e liberi voli.

Chissà se la chiocciola curiosa
che s'arrampicava sulla siepe
amica, ancora ascolta
il singhiozzo del grillo
nel prato di sera
o il canto dell'usignolo
al mattino?

Chissa?

Di quel sogno perduto
oramai mi resta il trillo argentino
di quel ruscello,
una voce
che al cuore richiama felici ricordi,
ora che sempre più
riscopro amati volti perduti,

fronde spioventi
a riflettersi
nello specchio incrinato
del mio fiume.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

7 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 26/06/2012 22:32
    Complimenti sempre molto belli i tuoi versi ciao
  • Don Pompeo Mongiello il 26/06/2012 13:55
    Un serto floreale di questa calda stagione sul tuo capo io pongo per questa tua straordinaria.
  • Anonimo il 26/06/2012 10:20
    Suggestivo accostamento tra immagini auliche e ricordi. Complimenti.
  • Grazia Denaro il 26/06/2012 09:41
    Ricordi d'un tempo ritornano con nostalgia e rimpianto e si fanno nitidi alla mente e portano a comparare l'oggi all'ieri, il tempo passato ha modificato il modo d'essere, tante cose sono cambiate nell'evolvere del tempo, e nei ricordi tutto appare più bello, anche perché la giovinezza registra gli accadimenti in modo sensazionale. Una bellissima lirica, che analizza minuziosamente il passato e ne fa comparazione con il presente. Versi stilati egregiamente e musicalmente, apprezzata per contenuto e forma, Plauso per questa bellissima lirica!
  • Rocco Michele LETTINI il 26/06/2012 09:22
    LORETTA SCUSAMI ERA UNA RECENSIONE... EH LA DISTRAZIONE ODIERNA!!!
  • Pasquale Martino il 26/06/2012 09:00
    Rigagnoli d'anima che man mano incedono espandono nella tortuosità dolce delle parole, momenti a scorrere come acque placide e trilli argentei di questo gran ruscello che è carico di ricordi e speranze a volte andate altre da trovare... chissà... chissà se guardando i riflessi nello specchio argentino non trovi i volti più amati dei vecchi ricordi andati?
  • Ezio Grieco il 26/06/2012 08:05
    .. ricordi e pensieri di tempo.. andato e che restano solo ricordi e pensieri, anche se dolci.
    Lory, perchè non presti più attenzione nel postare?
    Rileggila e correggi quello che è da correggere.
    Bella nella sua esposizione, letta con vero piacere...
    cl

11 commenti:

  • Duilio MARTINO il 27/06/2012 19:59
    Sarebbe troppo belle essere Vapore e pioggia all'infinito tornare acqua briosa di sorgente e scorrere in percorsi anche tumultuosi per giungere al mare... Poi il sole, vapore e pioggia ancora!
    MAGARI! Bellissima Loretta!
  • Don Pompeo Mongiello il 27/06/2012 14:36
    Molto apprezzata e piaciuta questa tua veramente tanto bella, ed un grazie a quel Grieco, sempre così attento!
  • Fabio Mancini il 26/06/2012 17:24
    Versi prorompenti di tristezza, ma densi di insegnamento. Un bacio gentile, Fabio.
  • Anonimo il 26/06/2012 14:32
    Ho cominciato a leggere senza sapere chi fosse l'autore... Alla fine ho esclamato: Non poteva essere che lei! Una vera poetessa che dipinge con i suoi versi.
  • rosanna gazzaniga il 26/06/2012 13:37
    Intensa e bellissima! complimenti Loretta!
  • Rocco Michele LETTINI il 26/06/2012 09:21
    L'incantevole fluir del ruscello... poesia della natura... rimembrato con nostalgico carisma e forgiato da rigagnoli di tenero vissuto...
    LORETTA... UNA VIP NEL SITO... LODE PERENNE... CIAO
  • Anonimo il 26/06/2012 09:08
    Bravissima e sensibilissima come sempre loretta, per i temi che tratti e per come li descrivi. ***** Franco
  • loretta margherita citarei il 26/06/2012 09:04
    grazie per commenti, grazie ezio x aver notato il refuso, ho corretto
  • Alessia Lombardi il 26/06/2012 08:53
    Davvero bellissima lirica, molto intensa
  • Anonimo il 26/06/2012 08:51
    a ritroso lontano indietro nel tempo cogliendo le più belle sfumature... complimenti bella metafora intensa lirica...
  • Giacomo Scimonelli il 26/06/2012 08:00
    ricordi che toccano il cuore... versi scritti con abilità poetica che rendono la lettura gradevole e coinvolgente... complimenti dolce Poetessa

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0