accedi   |   crea nuovo account

Scusa

Complici le notti di quella estate
ho visto stelle cadenti e desideri e desideri
complici le notti ho deciso sogni e sogni
si cantava la melodia d'amore senza musica
stretta nella mente e poi nel cuore
che ripeteva e ripeteva.
L'ultimo viaggio io, da vagabonda,
lo avrei fatto con te...
Avrei respirato il profumo del dolore andato
avrei scalato mille monti per quelle stelle, per quelle notti promesse.
Non sarei mai riuscita a credere di doverti chiedere scusa, un giorno
Questo giorno.
Scusa se ti ho amato.

 

2
3 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 16/07/2016 16:40
    Un plAUSO FLORELE ESTIVO TUTTO PER TE PER QUESTA TUA STUPENDA.
  • Rocco Michele LETTINI il 26/06/2012 09:28
    L'emozione di un tenero amore decantato... col sincero che è in Te...
    CIAO VELLA

3 commenti:

  • Anonimo il 26/06/2012 14:43
    Sono andata a leggermi l'altra poesia gemella: "Se non mi amassi più" e l'ho trovata ancora più bella. Brava due volte!
  • loretta margherita citarei il 26/06/2012 09:12
    struggente molto bella apprezzatissima
  • Anonimo il 26/06/2012 08:58
    Struggente poesia d'amore. ***** Franco

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0