username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

L'Altalena

Da quel ramo
oscilli silenziosa,
nel solingo prato in fior:
di ginestra le tue funi
che stringean d'una bambina
le pargolette man.

Fallace il volo tuo,
altalena,
illusione la tua libertà:
è sol per un istante
che par distante
il mondo,
lontano dal pensier
e dal dolore più profondo,
com'in riva al silenzio azzurro;

ma non per l'etereo giglio
che all'ombre dello steccato
riposa...
non p'egli,
che la pioggia strugge
nel vento che fugge.

E come quando
tra l'incolta verzura vagando,
al venir della sera,
sovvienmi il ricordo
dell'età più leggera:

ma i fior tuoi fulgenti
t'adornan omai spenti;
d'in su quel ramo
non più virgulto germoglia piano...

E tra le frondi in sussurro
giace anche il giglio,
or papavero vermiglio.

 

l'autore Alessia Lombardi ha riportato queste note sull'opera

(Ai miei cugini Giovanni Roberto e Letizia Lombardi)


2
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 26/06/2012 15:01
    Non più una novella sorpresa le Tue lodevoli firme poetiche... per me che forse sono stato il primo di PoesieRacconti a dar lustro ai Tuoi verseggi... Non riesco ancora a capire perchè in tanti ostentano a lasciarTi un doveroso commento... forse invidia?
    CIAO ALESSIA... BRAVA COME SEMPRE E... DA SEMPRE...

4 commenti:

  • Giuseppe Amato il 26/06/2012 21:22
    C'è un'aria di fresca montagna e gioiosa vitalità pur con riflessioni attente e sensibili. Lo stile, sia per l'uso di certi vocaboli sia per l'uso degli apostrofi e per la posposizione dei soggetti è classicheggiante ma l'argomento è personale e trattato con molta eleganza. Brava
  • loretta margherita citarei il 26/06/2012 16:09
    lirica notevole apprezzatissima
  • Alessia Torres il 26/06/2012 16:00
    Le tue poesie sono come dolce musica per le orecchie...
    Bravissima mia omonima per il tuo cantare in versi così pieni di bei sentimenti e soavità, nella loro caratteristica apocope!!!
  • Anonimo il 26/06/2012 15:23
    L'altalena della vita osservando un'altalena abbandonata in un bellissimo giardino. Un amarcord molto sentito. ***** Complimenti. Franco

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0