username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Giugno

giugno,
come il re Mida,
con calda mano
le messi ed i verdi campi
accarezza
rapidamente mutandoli
in rilucente oro,

al tocco delle luminose
sue dita, i frutti, il fieno
dall'acerbo colore,
si fan gialli e rossi.

A differenza
di ciò che
all'avido re
successe,
il suo oro
non porta la morte...

generoso mese
agli uomini
lo offre
per sostener la vita!

 

3
5 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 28/06/2012 20:26
    Un testo che ha reso l'emblematico Giugno davvero poetico, musicale, delizioso e singolare perchè allieta il cuore dei lettori. Stupenda, tutta la pubblicazione. Bellissima rappresentazione scenica di un generoso mese che rallegra l'uomo, "per sostener la vita"! Significativa la chiusa che conclude una stupenda poesia. Sinceri complimenti
  • Don Pompeo Mongiello il 28/06/2012 13:02
    Attenta analisi di un mese particolare dell'anno, descritto con obiettività ed in uno stile veramente sublime.
  • Grazia Denaro il 27/06/2012 16:21
    Giugno è il mese delle grandi raccilti, specie dei cereali che hanno il colore dell'oro e ci portano il nostro prezioso sostentame. È tempo di raccolti e quindii di bilanci. È il mese che ci porta in cammino verso l'estate, la stagione più calda dell'anno., Una lirica apprezzata e piacevolissima, gradita!
  • Anonimo il 27/06/2012 15:43
    Nonostante abbia una visione dell'estate diametralmente opposta alla tua, reputo molto suggestiva questa lirica dai contenuti empirici e dai riferimenti classici. Complimenti.

5 commenti:

  • Anonimo il 28/06/2012 08:08
    Paragone per opposti: Re Mida e Giugno.
    ..."Giugno che sei maturità dell'anno, di te ringrazio Dio..." recitava e recita, una bella canzone di un mio amato cantautore.
    E l'autrice ha rafforzato questa mia certezza su questo mese splendido con una lirica sublime.
    Bella veramente.
  • Duilio MARTINO il 27/06/2012 17:20
    L'oro della terra offerto all'uomo da... giugno generoso e non avido come Re Mida. Bellissima Loretta! Complimenti!
    Sempre solare!
  • Giacomo Scimonelli il 27/06/2012 17:06
    bella.. bella e bella... ennesima Perla poetica la tua amica mia
  • elio roberto rinaldi il 27/06/2012 16:54
    complimenti per questi versi cosi' belli e profondi.
  • Alessia Lombardi il 27/06/2012 16:36
    Mi ha davvero affascinato questa poesia
    Piacevole, elegante e raffinata.. splendida

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0