PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il cammino

Con l'anima calma, inquieta, strapresa;
Con l'anima viva; si nutre del'cuor', della mente;
Con l'anima piena di ciò che sentì e che sente;
Con l'anima sola, nel suo bersaglio, sommersa.

E nel camminare, vorrebbe qualcuno a fianco;
E nel camminare, vorrebbe poter star' serena;
E nel camminare, vorrebbe mollare la pena;
E nel camminare, vorrebbe il ner' o il bianco.

La vita; nasciamo, cresciamo, creado le doti;
La vita; innate, piuttosto ormai acquisite;
La vita; s'arrende, e c'è chi sconfiggia la lotta.

E poi ci vorrebbe la botta di culo; la botta..
E poi ci vorrebbero le conoscenze squisite..
E poi ci vorrebbe il Dio che, pure, ti noti.

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0