username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Fingitrice!

Vestivi di fili preziosi
ti cibavi allora
d'amore

Poche stille
dal cielo d'autunno
hanno rigato il tuo volto cammeo

Si dissolve
con stupita sorpresa
la maschera scolpita a cesello

L'indossavi con arte
sul palco
eri esperta modella

Nel finale hai trovato te stessa
ora scruti fremente la luna
con gli occhi di zingara smarrita!

 

8
7 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 30/06/2012 08:51
    Bella molto apprezzata ciai

7 commenti:

  • Anonimo il 30/06/2012 18:28
    Bellissima! Tutti indossiamo delle maschere ma solo fino ad un cero punto. Poi il Gioco finisce e la voglia di giocare a nascondersi passa. Come percepiamo il passare del tempo. Le rughe sono delle linee di demarcazione, sono come strati di cipolla, quando si arriva al nucleo si piange e si piange perchè non più supportati dalle banalità. Costretti a crescere le maschere cadono ed è in quella linea di confine tra la vita e la morte sempre più vicina che si tirano i conti. Sappiamo tutti che più ci si avvicina alla morte più la luce illumina il nostro esistere... La luce negli occhi di un neonato che via via si va spegnendosi con la crescita, riappare nella vecchiaia, una luce interiore, un bisogno di sincerità, e la maschera non serve più. Dico solo che è un peccato che per una vita ci insegnano a fingere, costretti nel farlo, più che nella volontà nel farlo. Forse il male sta tutto qui. Dobbiamo nascondere per una vita le nostre insicurezze, le nostre fragilità per non apparire deboli e fragili... e giudicabili come persone inadeguate, eppure se un giorno tutti permettessero di vivere le proprie emozioni - senza giudizio- le maschere non esisterebbero!
  • stella luce il 30/06/2012 17:13
    quando la maschera deve essere poggiata... la vera essenza deve essere affrontata...
  • Alessia Lombardi il 30/06/2012 13:14
    Splendido componimento.. dalle immagini fortemente evocative
    Complimenti!!
  • Anonimo il 30/06/2012 11:20
    Bellissima composizione. Complimenti.
  • Anonimo il 30/06/2012 11:00
    Donna ammaliatrice e bellissima in gioventù che nel suo autunno forse... ridimensiona la sua anima. Splendide immagini!
  • Rocco Michele LETTINI il 30/06/2012 07:30
    STUPENDO VERSICOLATO... È LA FINE DE LA STREGONA... SMARRITA... SOLA... SE STESSA... A SCRUTARE UNA LUNA RIDENTE...
    BUONA GIORNATA FILIPPO
  • loretta margherita citarei il 30/06/2012 05:12
    UNA MALIARDA HA QUESTO COMPORTAMENTO, APPREZZATISSIMA

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0