accedi   |   crea nuovo account

Notte d'amore

Rapida,

indiscreta,

nel muto calore di una notte troppo breve per divenire poesia,

scende la mia mano.


Scivola leggera sul tuo corpo ricoperto di buio,

fino a raggiungere l'apice del tuo essere donna.


È un calore profondo che sale fino al cervello,

attraversando ogni centimetro del mio corpo.


Vibrazioni si sovrappongono a vibrazioni,

mentre la tua carne si schiude a me,

a svelare gli arcani misteri racchiusi nel magico scrigno della vita.


L'inebriante odore del tuo amore droga i miei sensi,

mentre la ragione si perde nell'attimo esatto in cui il mio sesso entra nel tuo,

in cui la mia vita e la tua diventano una cosa sola,

a completare,

in modo naturale,

la logica appartenenza di due anime che si sono sempre avute.

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0