PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Non ho paura

Ammesso che io davvero ho perso il filo;
Premesso che non sono io se non lo ritrovo,
Creando il vuoto per poi riempirlo del nuovo -
Coraggio, approccio, sistema. Non son' all'asilo;

Ho quasi trent'anni e qui io non voglio fermarmi,
Mi sto ricordando che io sono nobile, forte;
Che non mi arrendo a niente, se non alla morte.
E chi m'ha cercata, colui che m'ha detto d'amarmi..

Mi stava usando ed Io non gli interesso?
Nel bene va bene, nel male invece sparisce?
Che cosa pensava? Voleva soltanto giocare?

Che sia crudele o perso, malato o fesso..
Ho dato Me Stessa. Mi spiace se poi non guarisce..
Ma Io Mi Amo ed io non mi posso sprecare.

 

3
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 01/07/2012 19:22
    NESSUNA PAURA... EVINCO DAL TUO PREZIOSO VERSEGGIO IL CORAGGIO E LA FORZA DI RIENTRARE A VIVERE... DOPO GELIDA E DURA GRANDINE...
    HAI DETTO BENE "Ma Io Mi Amo ed io non mi posso sprecare"... C'è un viale da percorrere ornato da tanti fiori... Allora buon viaggio dai Tuoi verdi anni...
    CIAO ELENA... AMICHEVOLMENTE MICHELE

4 commenti:

  • Aliena il 22/07/2012 14:10
    Grazia ti ringrazio del commento! Fortunatamente non mi fa più male e vado avanti per la mia strada!
  • Grazia Denaro il 11/07/2012 21:29
    Brava, una lirica che dimostra che hai carattere, versi piaciuti tutti, ma la chiusa è spettacolare. Apprezzata!
  • pietro luigi crasti visintini il 03/07/2012 20:39
    mi piace molto il finale che mostra nascosti e potenti entusiasmi
  • Aliena il 01/07/2012 20:41
    Grazie Michele come sempre!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0