PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Sensuale leggerezza!

Velata
a stento si sente la voce
cinguettio di rondine
che aspetta

Profumo
d'acqua sorgiva
fresca accarezza la pelle
mi inonda

Sento
il tuo seno ansimare
mi lusinghi con sguardo felino
già tremi

Mi accosto
al tuo corpo ambrato
il ventre vibra stupito
ti apri

Lasci
scivolare con grazia il vestito
inarchi leggiadra la schiena
mi inviti

Preludio
del sublime piacere
mi offri le gemme preziose
dell'eros!

 

3
4 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 02/07/2012 14:34
    Sensuale e suadente versicolato sgorgato dal sincero del Tuo animo...
    OK FILIPPO... A RILEGGERTI CON ENTUSIASMO... CIAO
  • damiano86 il 02/07/2012 14:21
    molto bella complimenti!

4 commenti:

  • Anonimo il 10/07/2012 20:17
    Accipicchia, mmmh, beeella Filippo!
  • loretta margherita citarei il 02/07/2012 17:30
    molto sensuale, bella poesia
  • Anonimo il 02/07/2012 15:40
    eroticamente raffinata.. bellissima composizione.
  • stella luce il 02/07/2012 14:57
    wao Filippo che bellezza... quanta dolce sensualità, piaciuta...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0