accedi   |   crea nuovo account

L'animo in pace

sempre
cerco
di dare logica
risposta,
per mettere in pace
il cuore,

alle inquiete domande,
ai tanti perchè
che assillano la mente,

sopratutto in quei momenti
di solitudine e di sbandamento,
quando,
con animo affranto

raccolgo i cocci
dei sogni infranti.

Così da molto
tempo ho cessato
di rincorrere l'amore,

d'esser posseduta
da quella smaniosa
ansietà
che il cuore
prende nella ricerca affannosa,

facendo mia
logica convinzione
che Eros, feroce diavoletto
o santo, dolce angioletto,

voglia a me
o far dispetto
non scagliando più freccia
a trafiggermi in cuore,

oppur se pentito,
visto i precedenti, contrito,
in generosità di cuore
non voglia più colpirmi
onde evitarmi altro dolore.

Forte di questo mio pensare
serena vivo,
in quanto la vita
con se reca ogni giorno
la sua pena:
che senso avrebbe
mettermi in agitazione?

D'amar di nuovo,
coglierò, quando sarà
se sarà,
la fuggente occasione!

 

4
7 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • cristiano comelli il 03/07/2012 21:29
    Ma no, cara signora Loretta, una persona come lei che esprime tanto amore nei versi che propone come può dire di avere cessato di cercare l'amore? Lo troviamo, a mio modestissimo avviso, nel momento in cui lo diamo. Amare significa dare amore al mondo, sembra banale dirlo ma è sempre amore che viene messo in circolo per dare forza a ognuno di noi. Ho sempre sostenuto, forse chissà illudendomi o sbagliando, che il nostro amare, qualunque realtà dall'uomo a un semplice paesaggio, dia comunque forza d'more al mondo anche per chi non ne prova o non abbia il coraggio di provarlo. Cordialità e complimenti.
  • Anonimo il 03/07/2012 17:17
    Una poesia che esplode dall'interno dell'anima della sua autrice e che descrive, in pochi versi, il cerchio completo dei sentimenti e delle emozioni di un amore vissuto con intensità e passione, ma che si è poi trasformato in lacrime che, come cicatrici, hanno lasciato segni nel suo cuore sofferto e (forse) stanco di amare. Non posso altro che fare i miei complimenti all'autrice per come riesce ad esprimere la sua emotività e quanto di represso aveva dentro.
  • Rocco Michele LETTINI il 03/07/2012 08:27
    Hai ancora parlato col sincero che c'è in Te...
    LODEVOLE VERSICOLATO... BUONA GIORNATA LORETTA...

7 commenti:

  • denny red. il 04/07/2012 03:14
    Così mi piaci Lory, Forte del mio pensiero,
    serena tranquilla, che senso avrebbe...
    coglierò quando sarà se sarà,
    la fuggente occasione!
    Brava! Lory, un bel scritto, mi sembra tutto ok!

  • stefano il 03/07/2012 21:08
    molto bella complimenti
  • Anonimo il 03/07/2012 17:20
    "La paura di amare nasce quando cuore e cervello si parlano" ~Jean-Paul Malfatti
  • Anonimo il 03/07/2012 11:25
    Mai dire mai! L'amore esiste perchè in esso si creda, sempre. Ciao
    Aurelio
  • Grazia Denaro il 03/07/2012 09:45
    Quando arriverà il vero amore lo riconoscerai, egli si presenterà spontaneamente senza bisogno di rincorrerlo, apprezzati versi!
  • Cinzia Gargiulo il 03/07/2012 08:42
    Credo che la cosa migliore nella vita sia vivere serenamente e saper cogliere le occasioni quando si presentano... il vero Amore quando arriva lo si riconosce e allora quando busserà alle porte del tuo cuore non ti sfuggirà...
    Versi genuini, apprezzati...
  • Giacomo Scimonelli il 03/07/2012 08:40
    giusta considerazione.. non serve martoriare il cuore e la mente.. se amore sarà.. se amore arriverà... che ben venga questo sentimento.. versi che condivido...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0