accedi   |   crea nuovo account

Due gabbiani

dolce
è il languore
che prende il mio corpo
baciato dal sole,
carezzato dalle onde
sulla sabbia infuocata.

S'aprono le frontiere
a nostalgici ricordi d'amore,
mi perdo in pensieri
di rimpianto,

aquiloni
senza fili, fluttuano
le immagini svanite
nel tempo.

Due gabbiani
si avvicinano,
planano a sfiorar
le sottili nubi.

Affido alle loro ali
i desideri infranti,
le lacrime non piante,
le tristezze vissute.

Finalmente libera,
trascinata lontano
in un vortice alato,
mi godo, sorridendo, il mare,

sicuro mio rifugio
per sognare
e dimenticare.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

8 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 05/07/2012 15:41
    Descrizione incantevole di una vita che va fra le ali di due gabbiani.
  • Anonimo il 04/07/2012 20:53
    Totalmente diversa dalla mia visione, ma è una lirica pregevolissima e molto suggestiva. Complimenti.
  • cristiano comelli il 04/07/2012 18:14
    Nelle sue poesie, cara Loretta, si avverte molto spesso un senso di rimpianto, ma non come sinonimo di resa al passato, bensì come invito a tirare fuori da se stessi la propria capacità di reinventarsi. È come dire: finora ho compiuto un determinato percorso che mi ha regalato luci e ombre, ora sono pronta a compierne uno nuovo di non minore fascino e da vivere in ogni sua sfumatura. Una buona poesia, dunque. Cordialità.
  • Anonimo il 04/07/2012 16:14
    Lirica lodevole per stile e contenuti
  • Anonimo il 04/07/2012 10:59
    Sognare e dimenticare?
    chissà, forse un'altra illusione o il tentativo di farlo con coraggio...
    Ma poi, perché dimenticare?
    Lascia i ricordi dove sono e vivi la tua vita adesso.
    Se vuoi, puoi farlo.
    La vita ti sorride attraverso il mare... e i due gabbiani tuoi salutano il tuo cuore...
    Bella come sempre le tue.
  • Grazia Denaro il 04/07/2012 09:25
    Una bella lirica che descrive il rimpianto per l'amore perduto, le tristezze, ma il mare e la natura che attornia l'autrice serve da deterrente e per rasserenare un po' il suo animo. Una bella lirica scritta con versi scorrevoli e musicali, apprezzata per contenuto e forma!
  • Rocco Michele LETTINI il 04/07/2012 08:14
    Ne la delicatezza del Tuo animo... un versicolato suadente e di mirabile musicalità...
    BUONA GIORNATA LORETTA
  • Auro Lezzi il 04/07/2012 08:06
    E poi due gabbiani so meglio di uno...

11 commenti:

  • leopoldo il 05/07/2012 15:49
    Bella Loretta, bellissimo soprattutto il pensiero di affidare alle ali di gabbiani i propri desideri e sentimenti non vissuti("io non ho potuto ma voi che potete VOLARE trasportate questi pensieri assieme ai miei occhi affinché possano realizzarsi i miei sogni"
  • Don Pompeo Mongiello il 05/07/2012 15:27
    Un laudo dovuto per questa tua meravigliosa!
  • silvana capelli il 05/07/2012 11:16
    Leggendo questa tua stupenda poesia, e ti ho vista sdraiata in riva al mare libera di fantasticare e far portare i tuoi sogni su ali di gabbiano alle nuvole passeggere, per rendere le tue pene più leggere, goditi con serenità la tua vacanza, auguri!!! molto piaciuta.
  • Andrea Pezzotta il 05/07/2012 11:01
    Davvero bella, fa viaggiare con le emozioni
  • Kartika Blue il 04/07/2012 22:16
    Dolce e malinconica, le tue parole mi trasmettono un senso di pace... vedo i gabbiani volare e sento le onde infrangersi a riva. Sei sempre una grande poetessa dall'animo sensibile!
  • Anonimo il 04/07/2012 15:30
    Bella, serena e rilassante e aggiungo..."il naufragar m'è dolce in questo mare...". ciao
  • Don Pompeo Mongiello il 04/07/2012 14:17
    Un serto floreale estivo su lo tuo capo cingo per questa tua straordinaria.
  • Anonimo il 04/07/2012 13:38
    Gabbiani, mare... immagini che ci uniscono, Loretta. Amica o nemica può apparirci sempre la natura, estasiarci o rattristarci... Tutto dipende dallo stato d'animo con cui la viviamo. Il CENTRO siamo noi, assai più di quanto comunemente si pensi. Che la tua poesia, sempre così bella, ti riempia l'anima della fondamentale bellezza e bontà di ogni cosa.
  • Teresa Tripodi il 04/07/2012 11:40
    delicatamente libera e bella...
  • Nicola Lo Conte il 04/07/2012 09:14
    Bella e delicata, pur se malinconica...
    tuttavia "finalmente libera"...
  • Vincenzo Capitanucci il 04/07/2012 07:58
    Nella vita bisogna saper cogliere il giusto gabbiano...

    Bravissima L'Or...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0