accedi   |   crea nuovo account

Parole deviate

E deviano parole
dal corso assegnato,
di verità la boa
non le trattiene,
calunniosa corrente
ostinata trascina
a porti fangosi.

 

2
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 04/07/2012 18:30
    Lirica Attualissima stilata egregiamente

3 commenti:

  • Ugo Mastrogiovanni il 07/07/2012 10:24
    parola
    Peccato, perché il termine deriva dal tardo latino parabŏla e le parabole vere provenivano dalla bocca di Dio. Oggi la parola ha perso le sue peculiari funzioni, è quasi una spada. Maurzio stupisce sempre con le sue umane analisi.
  • pasquale radatti il 04/07/2012 19:00
    parole che si proferiscono con invidia, parole che si dicono alle spalle e che feriscono di più
  • Marianna Sabia il 04/07/2012 17:58
    Poesia di grande modernità, rispecchia un tema molto attuale: le parole vere che non sono mai dette e quelle che si dicono per convenienza. Uno specchio del mondo d'oggi. Complimenti.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0