accedi   |   crea nuovo account

Sara & Debora... oltre la mia vita

Come è disperata questa mia preghiera
affollata dalle vostre mute parole
che planano sul mio animo
come un gabbiano sul suo mare.
Smisurata angoscia nell'anima...
il mio cuore cerca nel cupo dolore
i dolci ricordi dei nostri giorni...
dei vostri giorni...
brevi come un alito...
come un sussurro...
adorabili come una supplica...
delicati e malinconici come il dolore.
Eterno il mio amore per voi
come la verità mai nascosta.
Vita non immortale la mia...
ma sulla tomba stanotte sola silenzi.
Soffio vitale della mia presenza
per sempre...
in eterno.
La vostra mamma.

 

2
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0