accedi   |   crea nuovo account

Non posso farci niente

Ho cercato di parlarti
ma
sinceramente
con te parlare
non serve a molto,
non serve proprio a niente.
Ho visto all'improvviso
i tuoi... desideri,
è così che ho capito.
Forse era meglio ieri.
Le nostre cose insieme
le lascio a te,
ho paura di guardare
e di vedermi senza te.
Faccio spazio a nuova fantasia
e del tempo già passato
sarà come un tuffo
giù
nella follia.
Proverò a dimenticarti
ma
sinceramente
so già che potrò solo
amarti.
Non posso farci niente.

 

3
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 05/07/2012 17:31
    L'amore inevitabile anche se fa soffrire. Un po' troppo sdolcinata per i miei gusti, ma è scritta divinamente. Complimenti.

3 commenti:

  • augusto villa il 06/07/2012 11:52
    Molto bella... perchè dai forma ad un sentimento... Ne dai l'intensità... e forte si sente quel senso d'impotenza davanti ad esso con quel "non posso farci niente".
    Davvero piaciuta. --------------
  • Anonimo il 05/07/2012 21:28
    Non devi farci niente, solo vivere... proverai a dimenticare ma sai già che sarà inutile e va bene così, continuare ad amare... Versi scorrevoli, scritti con la semplicità del cuore in mano. Ed, il tempo penserà a lenire e il resto, come dici tu, è solo rumore di fondo.
  • loretta margherita citarei il 05/07/2012 20:19
    amore pena porta, piaciutissima

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0