accedi   |   crea nuovo account

... anta!

A volte penso,
gli... anta
non sono una malattia.

È solo consapevolezza
che il tempo è passato
e che tante cose
non sono più
come un tempo.

La spocchiosa presunzione
di essere aitante e bello,
l'arroganza
nel prendere
la vita di petto,
la sfacciataggine
di inseguire
nuove Gonnelle,
l'ardore
nel rubare
amore alle Stelle.

Ecco,
queste forse,
sono le menate
degli... anta.

Menate
perchè il tempo
rallenta,
perchè
tutto rallenta.

Perchè
non sei più
aitante e bello,
perchè
la vita la assecondi
non la prendi di petto,
perchè
le Gonnelle le guardi
non le insegui,
perchè
le Stelle
non si fanno rubare;
l'amore
te lo fanno pagare.

 

2
3 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 02/12/2012 09:09
    Un serto di lauro per questa tua straordinaria davvero.
  • Anonimo il 06/07/2012 10:23
    L'età è solo un numero. Complimenti.
  • Rocco Michele LETTINI il 06/07/2012 08:30
    PUR NE GLI ANTA... LA VOGLIA È ANCORA TANTA...
    DI SORRIDERE A LA VITA...
    MIRABILE VERSICOLATO... CIAO EZIO
  • Auro Lezzi il 06/07/2012 08:22
    Uhmmm però ce so anta ed anta...

3 commenti:

  • loretta margherita citarei il 06/07/2012 17:41
    m su che sei un giovanotto! apprezzatissima
  • karen tognini il 06/07/2012 10:24
    Bellissima amara poesia.. ma voi uomini pero' se tenuti bene anche a sessant'anni siete ancora piacevolmente affascinanti...
  • vincent corbo il 06/07/2012 08:21
    Molto bella e reale... purtroppo o per fortuna siamo costretti a vivere la nostra età... bisogna solo sapersi adeguare.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0