accedi   |   crea nuovo account

Stordito

Stordito nel mio esser qualcuno cammino ancora,
ferito nel sentimento, l'orgoglio rimane al suo posto.
Un dolore non più così forte e colorato di nero,
si è sbiadito il colore con le gocce di gioia...
Ricoperta la tristezza dalla realtà di un amore esistente;
a volte però il ricordo del pensiero è grande quanto le montagne,
mi sento perso e chiuso nelle grotte del buio...
Stordito senza quasi una meta su dove arriverò.
Per ora vivo nell'amore, mi immergo nella felicità degli occhi,
che brillano davanti alla ragazza che amo, sogno e desidero;
ma il pensiero passato a volte si fa presente e diventerà futuro.
Senza fine continua a dimostrare la sua innumerevole cattiveria...
Infiniti gli spifferi che mi entran nelle orecchie tormentandomi,
so ancora sorridere, oramai ho imparato e so che passerà;
più in fretta delle altre volte, so finalmente vincere...
Vincere i pensieri cattivi, l'odio, i ricordi ma non l'amore;
so vincere le parti più cattive di me, avendo pietà della mia imperfezione!
Stordito è quello che farò, calpestare un ricordo che lontano deve restare.

 

5
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Anonimo il 08/07/2012 18:51
    lascia stare le sirene e come Ulisse metti dei bei tappi di cera!!!! L'invdia regna sovrana pensa al tuo amore e non dar retta alle cattiverie... purtroppo prolificano come i funghi... bella bravo gianni un bacione
  • Anonimo il 08/07/2012 15:18
    Stordito è quello che farò, calpestare un ricordo che lontano deve restare.

    Ciao Gianni
  • loretta margherita citarei il 07/07/2012 17:39
    bella introspezione piaciuta
  • Rocco Michele LETTINI il 07/07/2012 15:27
    STORDITO DA COTANTO TOCCANTE E FORTE VERSICOLATO...
    IL MIO PLAUSO E LA MIA OVAZIONE... CIAO GIANNI
  • Teresa Tripodi il 07/07/2012 15:26
    ops
    . scusa... chiudi ed escono...
  • Teresa Tripodi il 07/07/2012 15:26
    che c'è Gianni su... riflessioni lunghe che ogni tanto bussano... chidi la porta quando ecsino...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0