accedi   |   crea nuovo account

Il veliero

capitano
della mia vita,

all'occorrenza
levo le ancore
del mio veliero
dalle acque stagnanti
dei rapporti consunti
con persone e pensieri
disarmonici.

Con l'equipaggio
dei miei sentimenti
e rinnovati desideri
salpo
per terre inesplorate,
più feconde.

Altre volte,
m'è congeniale,
volgere la rotta
verso
isole antiche e sagge
rimembrando
accoglienti lidi assolati,
già conosciuti.

Capitano della mia vita
lascio al Vento Universale
dirigere
le mie rotte interiori,

in totale abbandono
e fiducia,
veleggio felice e sicura
nel mare dell'eterna
provvidenza,

certa che
se dovessi imbattermi
nella tempesta,
avrei la forza
per combattere alti marosi
e riparare eventuali danni
allo scafo.

Gonfie le vele
con l'energia della gioia
canto l'amore per la vita!

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

6 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Antonio Garganese il 27/08/2012 14:10
    La poetessa esprime il desiderio di lasciare i vizi e le miserie umane elevandosi, partendo con un veliero immaginario verso nuove terre e nuove situazioni, riparando ogni guasto con due armi infallibili: il suo ottimismo e la sua gioia di vivere.
  • Don Pompeo Mongiello il 13/07/2012 11:37
    Un verseggiare che porta ormai la firma indelebile di chi non può sentirsi mai più amatoriale, ma vera poetessa della nostra letteratura contemporanea. Est il massimo che posso dare in questo sito.
  • Gabry il 11/07/2012 19:06
    il tuo veliero mi ha portato verso te,
    con grande entusiasmo ho navigato nei tuoi versi poetici.
    ritrovandomi..
    bellissima complimenti Loretta Margherita
  • cristiano comelli il 10/07/2012 23:20
    Già, e il veliero che, attraversando i marosi, ha la forza di non perdere tempo a maledirli ma li sa guardare negli occhi ha compreso il senso autentico del suo navigare, mai inutile ma sempre in grado di trarre dal mare nuovo amore per continuare il suo viaggio più corazzato di prima. Cordialità.
  • Grazia Denaro il 10/07/2012 11:18
    Una bella poesia che mette in evidenza la forza e la perseveranza dell'autrice nell'affrontare tempeste e lunghe navigazioni con il suo coraggio e la sua perseveranza, apprezzata!
  • Rocco Michele LETTINI il 10/07/2012 08:59
    Canto l'amore per la vita... che bel messaggio...
    INUTILE IGNORARNE LA FIRMA... AUREA S'INTENDE...
    PIACIUTA COME SEMPRE... CIAO LORETTA

11 commenti:

  • Don Pompeo Mongiello il 12/07/2012 16:02
    Molto piaciuta ed apprezzata questa tua eccezionale!
  • Gianni Spadavecchia il 11/07/2012 14:58
    Molto bella, piaciuta!
  • Don Pompeo Mongiello il 11/07/2012 10:38
    Molto apprezzata e piaciuta questa tua veramente eccezionale!
  • Anonimo il 10/07/2012 16:55
    Lor si riconosce capitano della propria vita quindi ha forza in se stessa, ha pure fede in Dio e nella provvidenza quindi saprà affrontare qualsiasi tempesta, lasciandosi andare al fluire di quell'Amore che è in ogni suo verso.
    Amore per la vita in ogni verso.
  • laura il 10/07/2012 16:41
    La forza di una donna che non ha paura di togliere le ancore alla sua vita di navigare alla ricerca di gioie. Mi è piaciuta molto. Leggere le tue poesie è sempre piacevole.
  • Anonimo il 10/07/2012 16:36
    bella. Mi ha fatto ricordare i versi di una poesia di A. Tennyson..."venite amici non è mai troppo tardi per cercare un mondo migliore... io voglio navigare là oltre il tramonto dove si tuffano tutte le stelle..."
  • Anonimo il 10/07/2012 15:39
    Grazie infinite, Loretta, per gonfiare anche le mie, le nostre "vele" esistenziali con "l'energia della gioia" e "l'amore per la vita". Che condivido pienamente, cercando di realizzarle nonostante tutto, sempre. Con l'aiuto di Dio, il grande Animatore di tutti coloro che nel BENE-VITA credono.
  • Anonimo il 10/07/2012 09:44
    Il veliero dei poeti: Inaffondabile loretta. ***** Franco
  • Teresa Tripodi il 10/07/2012 09:22
    il veliero che salpa sul mare della vita imbattendosi in maree e tempeste... capitano di ventura Loretta con i suoi versi sempre scorrevoli... bella
  • Anonimo il 10/07/2012 08:59
    Posso imbarcarmi insieme a te?
  • vincent corbo il 10/07/2012 07:12
    Da questa poesia emerge una forza, la tua. Ma soprattutto la consapevolezza di questa forza. Spesso non sappiamo neanche di averla e ce ne accorgiamo durante le tempeste.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0