PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La Mia Natura

come petali di rosa
le mie parole vanno
da questa penna
su questa musica
dolcemente silenziosa
finchè l'incanto sarà il canto
e l'immenso di ogni tuo vivo silenzio
.. LA MIA NATURALITA'
SARA' LA MIA NATURA

e tu che cosa vuoi
se in cambio chiedi e non dai
e tu che dici l'amore non è
il gesto infinito e unico
che un uomo raggiunge
quando meno uomo è


cristallini opachi di pezzi di cielo
frantumi di stelle invadono il tempo
che scorre così nel freddo eterno
di un mondo che giusto non è mai
se non con te quando tu stai
nelle mie mani quei pezzi di colore di cielo
ed oggi il mondo per me è giusto ed è un arcobaleno

come petali di rosa
le mie parole scorrono
in questo tempo
su queste note
dolcemente silenziose
finchè l'incanto sarà il canto
e l'immenso di ogni tuo vivo silenzio
la mia naturalità
sarà la mia natura

e io che credo che l'amore è
il gesto infinito e unico
che un uomo raggiunge
quando uomo non è

comete un po' spente colorano il cielo
pezzi di stelle allagano i sogni
che scorre così nel caldo assorto
di un mondo che muore da solo o forse è gia morto
ma io vivo di te anche quando non ci sei
sulle mie mani le tue cosce bianche
e quei pezzi di stelle bagnate dai sogni
ma oggi il mondo per me è solo il mio sogno dove tu ci sei

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • vania antenucci il 31/07/2012 18:39
    Caro Giuliano bellissima silensiosa e naturale dal tuo scritto il tuo mondo e appagante bravo
  • stella luce il 19/07/2012 10:16
    il vero amore raggiunto quando non si è più uomini... ma forse angeli che vivono solo per il proprio amore... solce e musicale come sempre

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0