username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Willy il coyote

Dio, tu solo sai,
quale montagna oggi mi attirerà a sè,
con il sarcasmo di una calamita dispettosa;
anche oggi, precipiterò,
mi spalancherà le braccia un fiume,
che sghignazzerà sulle mie sfortune,
sì, quanta ilarità susciterà,
il mio volo di un diluvio di metri,
di minuscolo, prostrato disegno animato;
anche oggi Beep Beep
alle mie trappole non cascherà,
sono io a portare la giacca della iella,
è scritto nella mia realtà,
che pur non esiste in materia di realtà.
La mia abitudine di cadere,
è la mia forza nel rialzarmi,
più precipito, più prendo il volo,
nel mio sogno impossibile di vincere,
so beffarmi della morte,
ricomponendomi tra mille fratture,
la vita, per me,
cesellare più non può nè potrà,
incertezze o paure.
Willy il Coyote è quello che non vincerà,
ma nel suo soffrire ritto e fiero resterà,
sfidarsi, sempre sfidarsi,
mai ritrarsi o rassegnarsi,
te lo dico, amico mio,
dalla mia oasi di animazione e cartone,
se saprai riconoscere
il senso della sconfitta,
e non la saprai rinnegare,
allora dall'umano esistere,
sempre avrai qualcosa da imparare.
Adesso vado,
la montagna da cui precipitare mi aspetta,
tanto ci rivedremo,
e, vedrai, sempre ne rideremo,
perchè avremo sempre noi stessi.

 

2
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Anonimo il 12/07/2012 00:51
    Grazie a te Cristiano. ***** Willy il coyote. (Franco)
  • cristiano comelli il 11/07/2012 20:50
    Grazie mille a tutti. Sono sempre stato dalla parte dei perdenti e, passatemi il termine, degli sfigati e spero sempre ardentemente che, nella realtà, abbiano un'occasione di riscatto. Ma Willy il Coyote mi ha sempre affascinato perchè, nella sua iella perenne, non si rassegna mai, non si dà mai per vinto, dovremmo tutti essere così come lui nella vita reale, nel senso di saper guardare sempre e comunque avanti con positività dopo ogni fallimento perchè i fallimenti fanno parte della natura umana. Willy è condannato a perdere, noi, invece, possiamo sempre riscattarci. Grazie ancora e buona serata.
  • Alessia Lombardi il 11/07/2012 20:37
    Poesia molto simpatica
    Piaciuta!
  • loretta margherita citarei il 11/07/2012 20:26
    simpaticissimo personaggio, molto apprezzata
  • karen tognini il 11/07/2012 20:00
    Vedi mi vengono anche le doppie... dobbiamo.. naturalmente!
  • karen tognini il 11/07/2012 19:09
    Mi hai strappato un bel sorriso.. quanto l'ho guardato il grande Willy il coyote... quanto ci ridevo... speravo sempre riuscisse a prendere Beep Beep...
    come nella vita.. dobbiammo sempre provare a rialzarci...
    Sei bravo Cristiano... fantasioso e profondo...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0