accedi   |   crea nuovo account

Lo sportello del Nulla

Destinati a svanire ci guardiamo
negli occhi diventati azzurri
nelle miniere della caparbietà.

Volendo potremmo essere felici
ma
ogni settimana
davanti allo sportello del Nulla
come due vecchi amanti
corriamo dietro al mese di Luglio
nel vento che porta
i pesi vuoti
di anime appena nate..

 

3
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 12/07/2012 21:16
    Stupenda complimenti sinceri

2 commenti:

  • viktor il 12/07/2012 22:12
    Bella, amara come una disillusione, profonda come un'emozione. Bella e sentita.
  • loretta margherita citarei il 12/07/2012 20:17
    applaudo troppo bella!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0