username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il paracadute da disabile

Salgo nella volta celeste con estasi furiosa
il mare si allontana sempre più
mentre la nuvola è ancora più prossima a noi
Le mani chiuse a pugno si incontrano
il primo dito per un pronostico vincente
accompagna l’urlo per l’esplosione dell’impagabile volere.
Volere volare all’inizio dei pensieri
assieme a te, caro Dino, che ci dipingevi
I sostegni affaticati li riassetto fuori dall’aereo
intanto che al fianco scende chi mi filmerà
da dietro l’abilità mi spinge nel diletto senza fine
Volere volare all’avvio della calata
nello stesso momento che l’aria mi schiaffeggia
guardo il cielo e vedo il mare
troppo rapido mettere sottosopra il nostro corpo
fino a quando il paracadute lui lo apre e torno su
e allora guido io, un circolo vizioso, ma pur sempre, delizioso
Volere volare all’esordio dell’arrivo, con le gambe sollevate
apro l’iride che incontra Laura seduta sulle ruote
e abbraccio Cinzia con il suo bentornato a terra.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

15 commenti:

  • Alda Visconti Tosco il 01/12/2007 01:47
    tonyyyyyyyyyyyyy, ma ciaooooooooo che dirti??? te lo dissi già a suo tempo a me piacque... abbraccione grosso da una amica vera di vita...
  • Ugo Mastrogiovanni il 09/10/2007 10:20
    Descrizione avventurosa percorsa tutta da una vera ondata di vita.
  • andrea veneruso il 06/10/2007 17:56
    Bella, un sorriso
    stellina
  • Tony Golfarelli il 06/10/2007 12:49
    grazie ragazzi, cè anche il video
    http://it. video. yahoo. com/video/studio? ei=UTF-8&. scrumb=P8b. l90vv7b
  • Cinzia Gargiulo il 06/10/2007 12:46
    Bellissima!!
  • sara rota il 20/08/2007 16:00
    Coraggiosa...
  • Stella La Rosa il 25/07/2007 14:45
    Molto bella. Complimenti.
  • Federico Magi il 06/07/2007 10:10
    Mi scuso, noto solo ora che il commento mi si è ripetuto all'infinito
  • Federico Magi il 06/07/2007 10:09
    Veramente ispirata, tony. Le immagini sono vive e lontane dall'artificio dialettico a tutti i costi. é musicale, circolare e strutturata in maniera accurata. Che altro dire? I miei complimenti e il massimo dei voti.
  • Federico Magi il 06/07/2007 10:09
    Veramente ispirata, tony. Le immagini sono vive e lontane dall'artificio dialettico a tutti i costi. é musicale, circolare e strutturata in maniera accurata. Che altro dire? I miei complimenti e il massimo dei voti.
  • Federico Magi il 06/07/2007 10:09
    Veramente ispirata, tony. Le immagini sono vive e lontane dall'artificio dialettico a tutti i costi. é musicale, circolare e strutturata in maniera accurata. Che altro dire? I miei complimenti e il massimo dei voti.
  • Federico Magi il 06/07/2007 10:09
    Veramente ispirata, tony. Le immagini sono vive e lontane dall'artificio dialettico a tutti i costi. é musicale, circolare e strutturata in maniera accurata. Che altro dire? I miei complimenti e il massimo dei voti.
  • Tony Golfarelli il 04/07/2007 14:50
    Ange, ti abbraccio per le tue parole bisabili
  • roberto mestrone il 04/07/2007 14:38
    Bell'esperienza, Tony!
    Ro
  • Anonimo il 04/07/2007 13:29
    Finalmente un'altro tipo di poesia, sono contenta e mi è piaciuta, leggi la mia messaggeri divini. Bravo Tony.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0