accedi   |   crea nuovo account

Estiva mattinata ventosa

bianchi e spumosi batuffoli
avanzano nell'azzurro,
un forte vento caldo
li disperde e li sospinge
oltre il monte.

Laggiù
sul verde pendio,
ondeggiano
gli alti girasoli,
le corolle rivolte ad est
inneggiano
al sorgere del dio sole.

Scuote
un profondo respiro
i rami dei platani snelli,
piegano la chioma
gli austeri cipressi
ed i pini severi.

Da tutti gli alberi
è un continuo agitarsi
di lucide foglie
a bisbigliar
tra loro.

Questo strornir di fronde
che palpita e freme,
simile m'appare
al respiro dell'onda,
che calma, ritorna
alla sponda.

 

2
5 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Giulia Aurora il 28/08/2013 13:07
    Ritmo cadenza che accompagna nei luoghi descritti a sentire le emozioni ed i colori sgargianti di questo componimento
  • Raffaele Arena il 14/07/2012 03:22
    Nel legger la tua composizione mi semnra di sentir gli odori, i colori. È una poesia che stimola tutti i sensi. Un piccolo capolavoro nel tuo sublime stile. Detto per come mi ha emozionato e non per piaggeria. Piaciuta parecchio.
  • Rocco Michele LETTINI il 13/07/2012 22:37
    EH LA NATURA TI ELEVA A VATE DE L'IMMENSO...
    UN LIMPIDO E SOAVE DECANTO
  • cristiano comelli il 13/07/2012 21:28
    Ecco una buona fantasia di specie del mondo floreale e arboreo che invita alla riflessione, alla quiete e a ritrovare se stessi attraverso l'ascolto della poesia che si ha dentro. Complimenti.

5 commenti:

  • rosanna gazzaniga il 15/07/2012 14:26
    Uno splendido dipinto! sei unica Loretta! bellissima lirica!
  • Fabio Mancini il 13/07/2012 20:43
    Mi piace questo tuo poetare meta-fisico. Solitamente io non mi cimento in questa arte, ma se mi cimentassi non raggiungerei la tua bravura. A parte me, hai tanti ammiratori e ammiratrici sul web. Complimenti! Un bacio gentile, Fabio.
  • roberto caterina il 13/07/2012 20:07
    il vento dell'estate.. appare forte e sicuro come i girasoli, il respiro degli alberi e le fantasie che portano fino al mare. Apprezzata.
  • Grazia Denaro il 13/07/2012 19:05
    Una lirica piena di versi che inneggiano alla natura ed esaltano una stupenda mattina ventosa che imprime nell'anima la giornata esaltante in ogni sua bellezza. Apprezzata!
  • Anonimo il 13/07/2012 18:55
    Stpendi versi molto intensi e profondi... complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0