username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Progetto

Era partita
per un viaggio
nella speranza
di non tornarvi
mai più.
Aveva un progetto,
voleva partecipare
alla magia
del dolore,
consapevole che
l'incantesimo
della vita,
si stava
beffando di lei.
Ma qualcosa
la trattene,
capiva che
non c'era urgenza,
allora
decise,
per l'ignobile
SOPRAVVIVENZA.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Centrone Stefano il 21/07/2012 22:18
    Il progetto è qualcosa che da sempre abbiamo dentro di noi.
    Un progetto che migliori la nostra esistenza e il nostro vivere.
    Ma a volte, la sopravvivenza (è un discorso attuale, visto come siam messi qui in Italia negli ultimi mesi) rimane una soluzione che giustifica il tutto e rimanda la vita ad essere una esistenza modesta per quello che è; per quello che offre.
    Poesia molto interessante nel contenuto, ma soprattutto nello svolgimento.
  • Anonimo il 15/07/2012 15:21
    ottima! Sembra più prosaica però... e se ci scrivessi su un racconto eh, Augustina?!
  • Rocco Michele LETTINI il 14/07/2012 15:54
    FORZA DI CORAGGIO FA DELLA LIRICA UN ESTRATTO DI INVDIABILE VOGLIA DI VIVERE... IN BARBA A LI DIAVOLETTI CHE DEL QUOTIDIANO VIVERE CREDERE D'ESSERE PROTAGONISTI...
    IL MIO ENCOMIO... CIAO AUGUSTA

16 commenti:

  • augusta il 22/10/2012 13:39
    luana... come sempre nei tuoi commenti... brava... 1 beso
  • Luana D'Onghia il 22/10/2012 12:37
    Chissà per quale bizzarro motivo l'essere umano si accorge della vita solo quando la sta per perdere, ovvero quando gli resta pochissimo da concludere? Perchè sopravvivere sembra una soluzione fattibile? "Lentamente muore"... diceva un certo Pablo Neruda.
  • augusta il 22/07/2012 10:07
    stefano carissimo... mi riempi di complimenti...(che fanno piacere)... 1 beso
  • augusta il 16/07/2012 14:24
    quando l'amore ti travolge cerchi anche l'ultima soluzione...è la grande passione.. e pochi sono gli eletti...(secondo me)...
  • alice righetti il 15/07/2012 19:20
    ignobile sopravvivenza bella!!!
  • augusta il 15/07/2012 16:37
    maurizio carissimo.. si credo che tu abbia ragione anche la sofferenza... diventa affascinante...
  • augusta il 15/07/2012 16:32
    fri carissimo mi hai anticipato... volevo scrivere un raccontino... non lo so... vediamo come va l'ispirazione... 1 beso...
  • Maurizio Cortese il 15/07/2012 14:41
    Poesia che sembra scritta apposta per chi ha poco coraggio; bella l'immagine "la magia del dolore", perchè anche nella sofferenza c'è un certo incanto.
  • augusta il 15/07/2012 14:00
    grazie nico... 1 beso...
  • augusta il 15/07/2012 13:54
    loretta carissima... un grande grazie anche a te... 1 beso...
  • Anonimo il 15/07/2012 13:53
    L'illusione è un'oasi. Complimenti.
  • loretta margherita citarei il 14/07/2012 20:54
    intensa profonda poesia complimenti
  • augusta il 14/07/2012 17:46
    grazie ugo.. hai colto il senso...
  • Ugo Mastrogiovanni il 14/07/2012 17:36
    Un'affascinante descrizione di quei momenti in cui si sente il bisogno di attingere al serbatoio di orizzonti illusorii, di quelli che appassionano e accecano la ragione; fortunatamente che mente, riflessione e logica prevalgono. Il verso è ponderato, deciso e spontaneo, fresco e piacevole.
  • augusta il 14/07/2012 16:25
    grazie rocco... della tua recensione... sei un grande...
  • augusta il 14/07/2012 12:44
    scritta per un'amica.. travolta.. da una grande passione d'amore

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0