PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Piripì

abbiamo vent'anni e siamo belli!!!
uno sguardo una carezza e piripì cresce,
abbiamo trent'anni due sguardi e tre carezze e piripi' cresce,
abbiamo quarant'anni mezz'ora di carezze e si piripì cresce,
ne abbiamo cinquanta cenetta a lume di candela e piano piano piripì e si ce la fa,
sessanta un aiutino? e dai che ci riusciamo
settanta!! latte caldo e biscottini.
Amore mio ti ricordi quando il biscottino era...
bei ricordi amore mio.

 

3
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Michele Prenna il 14/07/2012 17:49
    Quanta delicata ironia e carezzevole tenerezza in quell'onomatopea fallica! Poesia originale di felice estro inventivo.

5 commenti:

  • denny red. il 28/07/2012 22:58
    Piripì Bim bum bam! Che è successo...??
    Simpaticissima!!! Angela! Bella! Ciaoooo..!!!
  • Anonimo il 19/07/2012 16:31
    Divertente poesia. COmplimenti.
  • Pepè il 14/07/2012 21:58
    Molto tenera nel finale... tenera no nel senso ché il Piripì non funziona più.
  • loretta margherita citarei il 14/07/2012 20:43
    simpaticissima, varia però da uomo a uomo
  • Anonimo il 14/07/2012 16:56
    Ti dirò che, nella sua ironia, m'ha lasciato un filo di angoscia per il tempo che passa... Quel "piripì" segna, come per magia, la crescita improvvisa di una persona, con tutte le sue sfumature e caratteristiche, fisiche e psicologiche. E tutto scivola nel ricordo, che non può cambiare...
    La trovo molto al passo coi tempi! Moderna!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0