accedi   |   crea nuovo account

Arrestarsi in un volto d'Amore

Anche
se è un ladro
il tempo

un tarlo volante d'incassabili assegni postdatati

non puoi fermarlo

puoi solo
arrestarlo

nei suoi cadaverici segni

sfoggiando
oggi

da un vestito intessuto dalle Tue melodiche mani

la veridica carezza di un risvolto d'Amore

 

8
2 commenti     7 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

7 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Grazia Denaro il 15/07/2012 23:09
    L'amore che è in noi, ci fa vivere senza attraversarci da brutti pensieri, ecco perché il tempo trascorso con amore non ci fa pensare alla morte e non ci mette l'affanno perché non c'invia pensieri tristi, una bella poesia che c'induce a riflettere sui veri valori della vita. Apprezzata!
  • Rocco Michele LETTINI il 15/07/2012 21:58
    Un sublime decanto... d'un eterno amore... dalle mani di un vate... BRAVO VINCENZO
  • Maurizio Cortese il 15/07/2012 19:27
    "Cadaverici segni": immagine forte, ma estremamente icastica; con la morte si arresta il tempo e comincia l'eternità.
  • Anonimo il 15/07/2012 18:58
    Amore decantato in versi sublimi...

    Bellissima Vincenzo... versi che stimolano i sensi...
  • cristiano comelli il 15/07/2012 15:47
    Sarà anche vero, caro Vincenzo, che il tempo non si possa fermare, ma non ho mai pensato che debba essere il tempo a dettare le regole del gioco per il semplice fatto che sia lui a determinare quando nasciamo, cresciamo o moriamo. Noi abbiamo una dote, o meglio, una possibilità tramutabile in dote che è di vivere il tempo con consapevolezza e spirito costruttivo; siamo dunque noi i cesellatori del tempo che sarebbe diversamente materia informe e indifferenziata. Siamo noi a dare il metronomo al tempo, non viceversa. Tralascio il discorso su chi si suicida se pure anche quello è un modo per farsi beffe del tempo, perchè costituisce un mortificarlo non accettando di modellarlo con il nostro apporto di vitalità umana. Ma ogni volta che fermiamo una riflessione in una poesia, un dipinto, una scultura, un brano musicale, una fotografia, per esempio, questo è fermare il tempo, nel senso di dargli un'identità della quale il tempo stesso ci deve anzi ringraziare perchè altrimenti sarebbe scorso anonimo e inconcludente. Grazie per queste tue perle poetiche che consentono sempre di poter compiere analisi articolate.
  • roberto caterina il 15/07/2012 10:41
    Un tarlo volante che incassa assegna postdatati.. bella questa definizione del tempo...
  • Andrea Pezzotta il 15/07/2012 10:12
    Solo l'amore resta, davvero una poesia meravigliosa, decorata da immagini sublimi

2 commenti:

  • loretta margherita citarei il 15/07/2012 10:33
    ottima profonda poesia ciao cap
  • karen tognini il 15/07/2012 09:23
    Si Vince.. soltanto l'Amore puo' arrestare nell'eternita' il tempo...

    Davvero sublime... bravissimo...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0