accedi   |   crea nuovo account

Non sai raccontare

E muto appari
spesso di fronte
a ciò che accade;
le cose degli altri
ti sfiorano
senza attecchire;
il cuore pianifica
ascese sublimi
su infime alture:
non sai cosa sia
raccontare la vita,
perché la tua
non è una storia.

 

4
2 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 15/07/2012 23:15
    Eccellente lirica di cui apprezzo stile e contenuto ciao
  • Anonimo il 15/07/2012 12:41
    I brevi versi di cui si compone la poesia tendono al ritmo quinario, ma l'autore sembra aver introdotto anche altri versi, a mio parere infelicemente, poiché il piacevole ritmo del quinario viene bruscamente variato dagli altri versi.
    Molto interessante la poesia dal profilo contenutistico: sembra una critica al distacco, critica costruita con buone immagini che intrigano il lettore; immagini che condannano tale atteggiamento in modo diretto ed anche elegante.
  • andrea il 15/07/2012 12:01
    credo che le cose degli altri in effetti ci colpiscono relativamente poco, oserei dire di striscio e raccontare la vita non credo sia facile per nessuno, piaciuta, saluti

2 commenti:

  • loretta margherita citarei il 15/07/2012 17:48
    molto apprezzata mi complimento
  • mariateresa morry il 15/07/2012 12:06
    Cortese, hai dato due sciabolate liriche di alto livello, e ciò non mi stupisce... Non so chi ti abbia provocato questi versi, che mi danno un senso di rivolta...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0