PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Cuori stanchi

Sento la vita scivolare via
come una viscida serpe
se ne va
strisciando appiccicosa
di follia e redensione.

E guardo cemento
ed Arte gettati via
e mescolati in brancolanti stanche membra
rinsecchite di pazze isteriche notti

Anime distrutte da fredde pillole
d'odio e passioni, e trip
e fugaci clandestini baci
in vicoli stretti
umidi di piscio e vomito
e sordi di grida deliranti

E scheletri frenetici
a braccetto con la Morte
sorridendole
e fissandola
nei suoi neri profondi occhi
cercando sballi dissestati
nelle notti cieche di stelle.

E petti bramosi
di false sensazioni
che vibrano nelle vene
bucate da fredde spade
e bianca neve di narici bruciate.

E cuori stanchi
acciaccati
stendersi in freddi scalini di comprensione
assaggiando attimi di onnipotenza
e stritolante orgasmo
e presagi di Morte.

 

3
7 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 16/07/2012 21:28
    HAI PIANTO IL PRESENTE... CON PROVATA REALTA'...
    CIAO LAVINIA... TOCCANTE E PROFONDO VERSICOLATO...
  • STEFANO ROSSI il 15/07/2012 22:45
    e vabbè Pini! trovo anche questo tuo componimento veramente eccezionale. il tuo modo di scrivere è veramente fantastico. Gioventù bruciata, questo siamo. nulla più. Puttana è la vita ma carogna è la morte.

7 commenti:

  • Anonimo il 17/07/2012 16:12
    una reltà cruda, ben descritta in questa bella lirica... complimenti lavinia descritta
  • augusta il 17/07/2012 13:41
    che dire d'accordo con stefano... lavinia carissima... 9000000000000000 besos
  • Lavinia Pini il 16/07/2012 13:28
    Grazie mille a tutti!
  • Vincenzo Capitanucci il 16/07/2012 07:50
    L'Arte di desarticolare... gli aspetti più truci della vita...

    Bravissima Lavinia... cuori stanchi in voli di onnipotenza...
  • loretta margherita citarei il 16/07/2012 07:36
    molto profonda bella poesia
  • Lavinia Pini il 15/07/2012 23:07
    Grazie Rossi! sempre onorata! purtroppo sì.. siamo stupida gioventù bruciata.. e purtroppo queste cose si vedono tutti i giorni.. fortunatamente (grazia mi rivolgo a te) nn ci sono dentro così tanto da preoccuparsi nonostante faccia parte di questa immorale e cieca era infantile.. questo componimento riguarda soprattutto una critica a quello che meno capisco dell'inconsapevolezza dei giovani di oggi.. ma cmq ti ringrazio di essertene preoccupata.. mi fa sentire meno sola! grazie!
  • Grazia Denaro il 15/07/2012 22:40
    Una lirica scritta benisimo ma che esprime tutto il negativo della vita, mi auguro che tutto ciò non vada avanti e ciò che hai scritto ti aiuti a riflettere e capire che non è vita addentrarsi in questo genere di situazioni.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0