PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Pensieri crepuscolari

Chi è quella bimba
che offre sorrisi
per bocche sdentate
per umori di tomba
vestiti cremisi?

Chi è quella donna
che sognava fortune
raccogliendo collane
per adornare la gonna?

Un filo sottile
avvolge l'idiota
dal sorriso umile
dalla speranza facile.

Solo filo
che stringe il collo,
che mozza il fiato.

Di tutti i pensieri agognati
non c'è traccia
d'averli realizzati!

 

3
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • augusta il 16/08/2012 14:51
    mi piace molto bella... brava...
  • Fabio Mancini il 29/07/2012 19:19
    Molto bella la terza strofa, se poi parli dei tuoi sogni, conosci qualcuno le li abbia realizzati? Forse la vita "impone" le sue leggi ataviche, incomprensibili e misteriose alle quali dobbiamo adeguarci con tutta la nostra buona volontà. Ma la fantasia, ci corre sempre incontro e ci ricorda che noi siamo i nostri sogni, anche se non li abbiamo realizzati. Un bacio gentile, Fabio.
  • Ugo Mastrogiovanni il 21/07/2012 12:38
    Nel titolo e nei versi di questa poesia c'è completo il significato dell'incerto, del vago, dell'indefinito dei desideri di una giovane donna. Commovente poi, vi si nasconde anche il tenue, il sommesso, il delicato vivere i sogni giovanili. Molto forti quei punti di domanda e toccante il resoconto finale.
  • loretta margherita citarei il 16/07/2012 07:38
    condivido il commento di grazia, molto bella
  • Grazia Denaro il 15/07/2012 22:35
    Avrai ancora temo di realizzarne tanti, opera apprezzata

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0