accedi   |   crea nuovo account

Regole

A cercar regole il poeta Belli
diceva di tramonti e di gabbiani
banali molto, meglio i bei castelli
i fantasmì francesi, tipi strani..

Ma se poesia è fogna chiama augelli
piccoli grandi e medi a cantar brani
d'Ungarettì, Montale, poeti belli
non bocconì rimeggiati da dei cani..

Abbia sue norme la poetica arena
E sien feroci i passeri del mare
Che di tramonti non si pasce punto

Si dica poi a riprova dell'assunto
che chi vuol scriver deve sì studiare
ma anche sentir un mondo che non frena..

 

l'autore roberto caterina ha riportato queste note sull'opera

Il quarto piede dei versi 4, 7 e 8 prevedono un accento tronco fantasmì... come se parlasse un francese..


3
4 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • cristiano comelli il 16/07/2012 17:42
    La ringrazio per il componimento di buona levatura ma anche per il riferimento al fine cesellatore di versi in romanesco Giuseppe Gioacchino Belli che, in effetti, sui banchi di sucola andrebbe esplorato un tantino di più dagli insegnanti. E con buona pace di chi ritiene, e sono ahimè molti, che il dialetto non possa essere cultura.
  • Anonimo il 16/07/2012 14:29
    Concordo in pieno con il messaggio della poesia. Ottimi endecasillabi, però avrei messo qualche segno in più d'interpunzione per aiutare il lettore desideroso di recitarla.

4 commenti:

  • loretta margherita citarei il 16/07/2012 17:22
    un bel sonetto, condivido appieno
  • Anonimo il 16/07/2012 15:31
    non si finisce mai d'imparare... bravo roberto...
  • Anonimo il 16/07/2012 14:56
    Non conoscevo l'omissione delle virgole per fini tradizionali/estetici, grazie per avermi corretto!
  • roberto caterina il 16/07/2012 14:52
    grazie del commento.. i segni di interpunzione ci sono quasi tutti tranne le virgole di fine verso che per tradizione e per ragioni estetiche non vengono mai messe. Viene messo il punto a fine verso, se c'è pausa. Tra le due terzine non ho messo il punto perché intendo una mezza pausa. Ad ogni modo la recitazione del testo è sì aiutata dalla punteggiatura, ma va bene al di là di questo aiuto, come un'esecuzione musicale..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0