PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Sena veli

I miei occhi han perso l'innocenza

ormai ho occhi di cristallo

vedo oltre ogni muro

ogni velo.


Vedo amori traditi

scudi di carne ed ossa

brandite come spade,

genitore contro genitore

fratello contra fratello

amante contro amante.


Vedo cuori di pietra

sotto il peplo dell'amore,

stomaci affamati

denti aguzzi

pronti a ferire

con occhi rossi d'ira..


Vedo gente

sui banchi del mercato

anime e corpi nudi

con cartellini appesi,

tutti in vendita

pronti a tradire

a spergiurare.

 

3
6 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • SalvatoreCierro il 16/07/2012 16:23
    Dante invece di usare l'aggettivo vivo, usava il termine corruttibile ci sarà un motivo purtroppo, bellissima poesia pregna di sentimento e amarezza. Lasci trasparire il tuo animo. Bravo

    P. S. Ovviamente non so quanto possa valere questo mio intervento non sono molto ferrato nel campo, spero che comunque possa apprezzare le mie parole

6 commenti:

  • Ettore Vita il 24/07/2012 17:24
    Troppo buono, Augusto. Grazie.
    Questa è una "poesia" triste.
  • augusto villa il 24/07/2012 16:29
    La poesia è bella, intensa e ben strutturata. La chiusa è perfetta... Ora, parlando del contenuto... posso dire di vedere quel che vedi tu...
    Cavoli.. pensavo di avere la allucinazioni...
    Bravo, davvero bravo!!! ----
  • Ettore Vita il 22/07/2012 15:14
    Grazie di cuore dei vostri commenti, tutti apprezzati compreso quello di Salvatore che ha colto lo spirito che anima le mie parole.
    Frase le lenti non sono altro che il filtro della realtà con il mio stato particolare di quel momento.
    Sono stato segnato dalle pugnalate della persona idealizzata che vomita bugie come lava ardente.
    E questo distorce la visione di ogni cosa. Speriamo che passi.
  • mariateresa morry il 16/07/2012 17:34
    Caro Ettore, il disincanto dell'età matura fa male anche a chi lo prova. E'verissimo quello che scrivi e lo dici in nitidi versi. Alla fine però ci aspettiamo che, malgrsdo queste premesse, qualche cosa di diverso ci possa dire ancora che sbagliamo... un saluto ciao Morry
  • loretta margherita citarei il 16/07/2012 17:21
    molto vera lirica apprezzatissima
  • Anonimo il 16/07/2012 16:41
    intensa lirica ettore... i tuoi occhi forse vedono ciò che anche noi tutti non vorremmo vedere... bellissima un abbraccio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0