accedi   |   crea nuovo account

Piange il mio cuore

Piange il mio cuore.
Piange come questo cielo
cupo di perdute speranze
e di intoccabile amore
e di lontani sguardi
piange il mio cuore.

Soli i miei occhi
che bramano compagnia
di fuggiaschi balli
e sballi di follia.
Soli i miei occhi
che cercano i tuoi.

Sanguina il cuore
di assente conforto.
Langue la mano
lontana dal tuo volto.

Piange il mio cuore
che freme d'amore
per l'attesa di quell'alba
che tarda ad arrivare
e che d'Amor
non vuol sapere.

 

2
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • STEFANO ROSSI il 17/07/2012 14:56
    in assoluto, cara pini, la mia preferita. una poesia d'amore (perchè di questo si tratta) veramente dolce, tristemente adorabile, il ritmo è perfetto e il finale assolutamente INFINITO. YES YES YES

4 commenti:

  • Lavinia Pini il 17/07/2012 00:21
    Grazie anche a te Rocco! lusingata!
  • Rocco Michele LETTINI il 16/07/2012 21:03
    Una toccante lirica di chi ama col sincero che è nel cuore... i giorni dell'allegria non tarderanno a prenderTi per mano e condurTi sul viale del sereno e del limpido amore...
    IL MIO ENCOMIO DI LODE... CIAO LAVINIA
  • Lavinia Pini il 16/07/2012 20:01
    Grazie!
  • loretta margherita citarei il 16/07/2012 19:48
    triste ma tornerà presto il sorriso, molto bella complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0