PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Meticolosi amanuensi

Ci è compagno ardente,
come il comporsi lento e accorato,
di un intarsio di preghiera,
questo maneggiare
con dita di emozioni fertili,
frammenti di codici e libelli,
amare,
per noi,
è l'essenza del conservare,
scavare nella terra vergine e alleata del tempo,
l'onda di un eterno latinorum
e regalare al sole
di un futuro di cui non intercetteremo il volto,
le vette incontaminate,
dell'ancestrale, ribollente
grecità filosofica e omerica;
nei nostri conventi,
la campana è orfana,
del lugubre rintocco della solitudine,
siamo avvinti alla storia,
in pagine che frusciano di saggezza,
che affidiamo al calesse scalpitante,
dei nostri fedeli calamai.
Scorgerai,
nello scantinato maleodorante
di qualche biblioteca
un po' appassita dalla storia
e graffiata da gnomi di umidità,
l'essenza sofferta del nostro sforzo,
di servirti piatti prelibati di storia,
come attenti e scrupolosi camerieri,
intenti ad imbandire
la tavola della tua anima
che anela a sentire per sempre
la voce inconfondibile della cultura.

 

2
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 17/07/2012 06:57
    È come una canzone... più l'ascolti e più ne carpisci la musicalità... in questo caso il senso delle appropriate parole... per un popolo di storia...
    IL MIO ENCOMIO CRISTIANO... BUONA GIORNATA

5 commenti:

  • Maurizio Gagliotti il 01/08/2012 20:33
    Non vorrei essere equivocato... Mi È Piaciuta...
  • Vincenzo Capitanucci il 17/07/2012 12:04
    Meravigliosa Cristiano... anche Tu... ridoni vita alle parole... con le continue trascrizioni delle Tua anima..
  • cristiano comelli il 16/07/2012 23:18
    A me importava soltanto rendere grazie agli amanuensi per il meticoloso lavoro che hanno svolto nel corso dei secoli, se lei ci vede delle contorsioni non mi riguarda. Cordialità.
  • Maurizio Gagliotti il 16/07/2012 23:17
    AVEVO RAGIONE SE RILETTA PIACE ANCORA DI PIU'... NON IMMEDIATA MA BELLISSIMA E CREDO PARLI DI MOLTI DI NOI CHE SEDIAMO A QUESTO TAVOLO.
  • Maurizio Gagliotti il 16/07/2012 23:14
    Non facile, forse... ad una più approfondita lettura, gradevole. Un po' contorta.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0