accedi   |   crea nuovo account

Imparero'

Imparero' a raccogliere briciole dai sogni
a far silenzio con la malinconia

a ricordare
che i piccoli gesti d'affetto
vengono presto dimenticati

Imparero' ad essere più forte
da sola
gli amici sono stelle solitarie
che ogni tanto brillano
nel cuore

Imparero' a non aver più lacrime
per chi non merita

Raccogliero' la mia vita
che solo io conosco
e la regalero'
ad unici splendidi cuori

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Antonio Garganese il 25/08/2012 20:24
    Un piccolo "libretto di istruzioni" un po' malinconico per cercare di attutire gli arti. Con la semplicità e la leggerezza che ti contraddistingue ce la farai.
  • roberto caterina il 17/07/2012 18:21
    Bellissimo questo tuo "learning from experience" monito con classicità poetiche e grandezze che la tua anima sa fare splendide e uniche...
  • Anonimo il 17/07/2012 13:16
    Una poesia che mi ha emozionato... versi di grande impatto emotivo... che colpiscono lo stomaco ed il cuore...
    La chiusa è una squisitezza...

    Meravigliosa Karen... sublime!!!
  • Rocco Michele LETTINI il 17/07/2012 10:52
    Un cuore sincero... per uno splendido cuore... è la poesia dell'anima... decantata con stile...
    SUBLIME KAREN

10 commenti:

  • Teresa Tripodi il 18/07/2012 11:35
    forte ed intensa come se fosse una sorta di raccomandazione a se stessa velata da sofferenza... molto apprezzata
  • denny red. il 17/07/2012 18:23
    Intensa.. karen, penso che.. non hai da impare.. nulla da nessuno, perchè chi sa leggere.. non ha bisogno di pagine e libri.. Bellissima!!! Karen, Bei Versi!!! Abbraccio..

  • Gianni Spadavecchia il 17/07/2012 16:10
    Imparerai a sorridere a quei cuori splendidi che ti circondano Senza più farti circondare da chi non merita.
  • Grazia Denaro il 17/07/2012 14:54
    Dei versi pieni di sincerità e sensibilità che fanno capire come a volte le persone più sensibili tendono a soffrire di più. Apprezzata!
  • mariateresa morry il 17/07/2012 14:35
    Molto intima questa tua, Karen. Il terzo verso contiene una grande verità, molto difficile da vivere in pienezza, ma con la quale è bene sapersi confrontare. Ti ho letto con piacere.
  • Andrea Pezzotta il 17/07/2012 13:44
    Davvero emozionante, le parole colpiscono e tutti possono riconoscersi in questa poesia!
  • Annamaria Ribuk il 17/07/2012 12:09
    ... le lacrime servono proprio a ripulire chi non merita...
  • anna rita pincopallo il 17/07/2012 11:57
    bravissima è splendida purtroppo più si è sensibili e più si rischia di dover rivalutare tanti atteggiamenti per non rimanere delusi
  • Vincenzo Capitanucci il 17/07/2012 11:52
    Lacrime di sofferenza e delusione in questa Tua splendida poesia Karen... hai una sensibilità ed una grande capacità poetica... nel trasmettere le Tue emozioni... avvolgendole sempre di magia...

    fenomenale la chiusa... raccoglierò la mia vita...-un rincompattarsi in sé- .. donandola a unici splendidi cuori..
  • michela salzillo il 17/07/2012 11:10
    .. come gia' ti ho detto:Sei al servizio della tua sensibilità quando scrivi

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0