accedi   |   crea nuovo account

La mia meravigliosa Amélie

La mia Amélie
è
un fior di profetica camelia

una omelia in elica di danza

la liana di un Amen
in ritrovato Amore

un'anima
di dolcezza e fantasia
impiantata nella radice del mio cuore in un così sia di casa

una macchia di colore
nel buio pellegrinare del bosco

un cibo d'Angelo
in cui ascoltare la voce di Dio

ridonante
il giusto posto
a tutte le nostre immagini perdute

è
la mia melica
Eliambulanza

di un celeste infuocato rapimento nel sole

a ritrovar giochi e ricordi

della nostra divina
immemorabile infanzia

 

4
6 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • roberto caterina il 17/07/2012 18:26
    Versi delicati e fiabeschi per ritrovare nella melanconia estiva ciò che il sole sa rapire dando alle nostre immagini il ricordo di un'immemorabile infanzia..
  • Rocco Michele LETTINI il 17/07/2012 15:19
    Mirabile in ogni verso... come Tua consuetudine... CIAO
  • Anonimo il 17/07/2012 13:27
    Trovarsi avvolto da questi versi che nulla nascondono... versi densi di desiderio e amore hai composto... una lirica molto suggestiva... poesia che esprime tuta la passione per la persona amta...

    Eccezionale Vincenzo... amore indimenticabile...

6 commenti:

  • Anonimo il 22/07/2012 22:08
    Commovente. Straordinariamente piena di Luce. Un incanto leggerela e rileggerla. Riempie l'anima d'amore.
    Grata sempre. Un caro saluto e sogni "di dolcezza e fantasia".
  • augusto villa il 21/07/2012 23:51
    La trovo molto bella... Non ho parole per commentarla... La leggo e la rileggo... ed ogni volta gusto qualche nuova sfumatura...
    È un po' come quando da piccolo giocavo con i cristalli di quarzo... Stavo ore a fissarli e muovendoli lentamente... ci vedevo di tutto... Ci vedevo il Paradiso...
    È bello leggere cose del genere... Grazie Vincenzo! Bravooo!!!

    -----
  • Grazia Denaro il 17/07/2012 14:57
    Versi molto belli che ti fasciano, ti suggestionano piacevolmente, apprezzati!
  • Andrea Pezzotta il 17/07/2012 13:37
    Molto profonda e dolce! davvero bellissima, complimenti
  • Nicola Saracino il 17/07/2012 13:20
    "La mia Eliambulanza"... meravigliosa. Vincenzo fino ad oggi ci hai abituati al tuo procedere per analogie ma qui, attraverso le analogie, hai persino steso un ponte, anzi una "liana" con la quale superare la contraddizione gioia-dolore... Nicola
  • karen tognini il 17/07/2012 12:11
    Meravigliosa Vincenzo... immagini bellissime di purezza e amore... un'anima
    di dolcezza e fantasia
    impiantata nella radice del mio cuore in un cosi sia di casa

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0