PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Sentimento

Cosa sarà questo cinguettìo del cuore
quando la brezza carezza il viso
e dal cielo scende dolcemente la sera?

Un bagliore all'orizzonte
ed il profumo dei tuoi occhi
mi richiamano il mare.

Parole ricamate al vento
nella speranza di ricevere risposta.

 

1
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Marino Monti il 18/07/2012 00:34
    Una lirica nostalgica? Un amore lontano? La sera che incombe, anche se dolcemente, mette tristezza e qualcosa s'innalza lontano e gli occhi ricordati sono immensi come il mare. Però tutto si perde nel vento che nega la risposta. La drammaticità della situazione sfuma in un connubio tra ricordo e certezza, e ogni cosa rimane sospesa in un attimo brevissimo, in cui il pensiero si fonde con l'immensità prospicente.

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0