accedi   |   crea nuovo account

Rifiuto tra i rifiuti

Con la testa china
dentro il cassonetto,
un uomo macilento
fruga tra i rifiuti
con l'uncino di ferro:
a lui negletto,
sia concesso almeno
qualcosa di gradito.

 

2
3 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 17/07/2012 15:38
    Sembra di sentire Ipponatte in versione seria (è un complimento)
  • Anonimo il 17/07/2012 15:29
    I poveri hanno la più grande ricchezza: la dignità di non fare del male a nessuno nonostante siano ignorati da tutti. Complimenti per questa tua lirica molto profonda e attuale.

3 commenti:

  • Anonimo il 17/07/2012 16:14
    Istantanea efficace per una scena a cui assisto tutti i giorni della mia vita, a Roma, giuro.
  • Doriano Aquino il 17/07/2012 15:21
    hai messo in luce un tema molto bello, peccato che nessuno se ne accorge. Bellissima poesia.
  • Anonimo il 17/07/2012 15:16
    il popolo degli invisibili... silenziosi spesso dignitosi...
    per la società Rifiuto tra i Rifiuti... molto bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0