PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il mio mondo

Mi piacerebbe vivere nel mio mondo,
per poter vedere quel che mi son perso.
Sarebbe strano e divertente,
capire quanto son stato deficiente.
Gia' me lo immagino, l'ho gia' sognato,
e' di quei mondi che non lasciano respiro,
quelli che quando vedi un tramonto sei triste.
solo un giorno voglio passare nel mio mondo,
scambiando la tristezza con la morte.

 

0
1 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 18/07/2012 17:18
    POESIA RIFLESSIVA E... DA MEDITAR...
    CIAO ERNESTO
  • Raffaele Arena il 18/07/2012 17:05
    Poesia agghiacciante. Come se tu non vivi la tua vita. E la morte vista come unica soluzione. Sono sensaioni che capitano sempe più spesso in questi momenti così difficili. Che la vita e un sorriso al giorno siano con te per risalire!

1 commenti:

  • ernesto musiari il 18/07/2012 17:08
    Caro Raffaele, quando l'ho scritta non l'ha intendevo come la tua interpretazione.
    La chiusa era : meglio un giorno da leone che cento da pecora..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0