username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Dio sa

Dio sa quante volte ho peccato io.
Quante volte ho offeso il cielo
e poi anche la terra.

Dio sa e piange..., lui piange per i miei peccati.

Dio sa e mi ha già perdonato.

Ha già perdonato la mia ira,
il mio odio, la mia crudeltà.
Ha già perdonato
il male che in me comanda.
L'indifferenza che io provo per lui.
La voglia di essere diverso
in questo mondo, che giorno
dopo giorno, soffre.

Dio sa e ha già perdonato
ciò che io sarò domani
e domani ancora.

Dio sa e mi domando a volte
se anch'io un giorno saprò
quanto è grande il suo amore
per me.

 

l'autore Centrone Stefano ha riportato queste note sull'opera

Un'opera semplicissima che però vuole farci capire che nonostante i nostri sbagli Dio ci ama sempre.


1
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 19/07/2012 07:02
    HAI DECANTATO IL RETTO... MIRABILMENTE...
    CIAO STEFANO... DAL DIVINO SOLO SORRISI...

1 commenti:

  • mariateresa morry il 19/07/2012 08:08
    sono d'accordo con questo modo di sentire e di vedere le cose. Sull'amore di Dio e la sua vastità non credo, però, potremmo mai sapere nulla... solo intuire!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0