PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ritorno

Mi fermerò all'entrata del paese
per salutare gli amici
e non mi attarderò molto.
Per le strade vaga ancora un fantasma
ed ho già rischiato di incontrarlo una volta.

 

2
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Gabriella Afa il 20/07/2012 18:31
    Ognuno di noi ha i propri fantasmi, inutile far finta che non ci sono... Pochi versi ma molto significativi.
  • Anonimo il 20/07/2012 16:53
    Un testo introspettivo molto significativo e profondo. Belle descrizioni, accompagnate da metafore significative, nonostante la loro semplicità, completano il valore della pubblicazione. Apprezzata nella lettura del RITORNO
  • Grazia Denaro il 19/07/2012 20:47
    Bisogna affrontare i fantasmi della vita, non serve schivarli!
  • Marino Monti il 19/07/2012 13:31
    Non si scappa dai fantasmi, si evitano e basta.
  • stella luce il 19/07/2012 11:58
    malinconica... spesso però non serve molto scappare dai fantasmi della vita...
  • Ferdinando Gallasso il 19/07/2012 08:50
    Bellissima. Intensa ed essenziale
  • Rocco Michele LETTINI il 19/07/2012 07:11
    Ritorno a vivere in un riflessivo corredo...
    CIAO MARINO

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0