accedi   |   crea nuovo account

Quel primo bacio d'amore

Sedici anni lontanissimi,
i libri di scuola a terra,
un muretto come divano...
Le mani sfioravano le mani
con gli occhi bassi
nell'aria bagnata di timidezza.
Dinanzi il mare verde del prato
brillava più della speranza...
Una ramo di ginestra pendeva
appoggiandosi lieve sulle spalle.
Come una cascata di gocce di sole
riscaldava la purezza di due anime.
Labbra lottavano tra titubanze
e piccoli desideri sconosciuti.
E tra l'infinito nulla che circondava,
nacque quel primo bacio d'amore!

 

1
5 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 19/07/2012 11:00
    Ricordi sempre vivi descritti da versi suggestivi. Complimenti.
  • Rocco Michele LETTINI il 19/07/2012 09:39
    Fotogrammi mai sbiaditi... meraviglioso rimembrare...
    BRAVO AURO... CIAO

5 commenti:

  • andrea Di Lazzaro il 03/11/2012 00:44
    Dolcissima, delicata, piena di quelle atmosfere perdute che è bello serbare nel cuore ed ogni tanto rinverdire nel ricordo. Bravissimo.
  • angela ambrosini il 19/07/2012 15:14
    dolcissima poesia di un'amore pulito
  • Anonimo il 19/07/2012 14:11
    Che bella foto poetica, ricca di dolcezza! E che efficace cornice quel "nulla" che è tale sempre quando per qualcuno -figurarsi per un adolescente!- ad esistere non ci sono davvero che le sue prime, straordinarie sensazioni d'amore.
  • Elisabetta Fabrini il 19/07/2012 12:04
    Ogni bacio diventa il primo se dato con Amore...
  • stella luce il 19/07/2012 11:27
    il primo bacio d'amore... ben diverso è dal primo bacio di cui io non ho un ricordo così dolce... mentre invece del primo bacio d'amore tutto assume la docezza che descrivi...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0