accedi   |   crea nuovo account

Il venditore di ricordi

(Cadrà la polvere
sulle cornici vuote
a ricoprire il niente
con il niente).

Non sarà dolce
però nemmeno amaro
semplicemente apatico
insulso
come guardare a nastro
un album di foto
completamente bianche.

(Incolore,
inodore,
insapore).

Non troverai
vocali da comprare
scarabellando
in mezzo agli scaffali
e nemmeno consonanti.
Però c'è vasta gamma
di amori rifiutati,
di figli non voluti
ed emozioni congelate.
Scegli!

(Passa alla cassa
e paga quel passato da inserire
elaborando le tue lacrime artefatte
nella memoria vuota.
Ora fa male).

 

2
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 20/07/2012 08:56
    BELLA RAFFIGURAZIONE DE LA PITTURA... CON SOTTINTESA METAFORA...
    CIAO ALESSANDRO

2 commenti:

  • stella luce il 21/07/2012 10:55
    versi profondamente tristi e densi di dolore... immagini che riportano ad una triste vita che porta rimpianti per ciò che non si ha avuto... ma non si possono comprare ricordi non vissuti e tutto resta vuoto e incolore... piaciuta molto...
  • mauri huis il 20/07/2012 11:37
    Ispirata e originale. Piaciuta, complimenti.