PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Abbracciami

Questa notte sarà lunga
da attraversare
Fredda umida
Tremano le ossa
Non basta il fuoco
acceso sulla sabbia
Non basta il caldo vino
sorseggiato

Abbracciami!

Fammi sentire il calore
del tuo corpo contro il mio
Contiamo insieme
di questo cielo
che ci ammanta le infinite
stelle
Diamo ad ognuna un nome
come a dei bambini

Stringimi

Restiamo così noi soli
Alieni a questo mondo
Perché esso è alieno a noi
Mondo di guerra di odio
e di vendetta
Aspettiamo stretti che si
spengano le stelle
una ad una.
Sorge un nuovo sole
Nuova alba nasce
tingendosi di rosa
Ecco il nuovo giorno!
Le ultime due stelle
si spengono in fondo
agli occhi tuoi.

 

2
2 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 20/07/2012 18:59
    Una sublime notte di un romantico amore... decantata mirabilmente...
    BRAVO DARIO
  • Vincenzo Capitanucci il 20/07/2012 17:52
    Molto dolce Michele... con un sguardo alieno sul mondo...

2 commenti:

  • Rocco Michele LETTINI il 20/07/2012 19:01
    SCUSAMI T'HO CHIAMATO DIVERSAMENTE...
    CIAO MICHELE
  • viola il 20/07/2012 18:52
    Dolcissimi versi. In questa vita difficile l'Amore aiuta a vivere

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0