PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Se io fossi un angelo

Se io fossi un angelo,
abbraccerei la terra,
l'accarezzerei
e l'avvolgerei nelle mie ali.
Amerei la vita.
La vita che l'uomo
ha sempre odiato.
Amerei la realtà.
La realtà che l'uomo
ha sempre negato.
E poi..., io canterei...
In mille piazze di codesto mondo
io canterei.
Dinanzi a mille cuori solitari.
Dinanzi a mille cuori infranti.
Dinanzi a mille anime ferite.
... io, canterei.
Se io fossi un angelo,
ridarei il sorriso
a tanti visi innocenti.
Ridarei speranze
ormai perse e dimenticate.
E poi..., io canterei...
Dinanzi al cielo lo farei.
E cantando
accarezzerei il tuo viso.
E sorridendo ti direi: - A volte,
la voce che sentiamo nei nostri cuori
è quella della speranza;
è quella che noi spesso
cantiamo agli altri.

Ciao Lucio.

 

3
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • karen tognini il 23/07/2012 23:26
    Splendida dedica... bravo!!!
  • Gianni Spadavecchia il 22/07/2012 17:07
    Davvero davvero davvero bella! Se potessi essere un Angelo il mondo sarebbe migliore allora

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0