username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Cosa ne sai tu

Cosa ne sai tu,
burbero uomo.
Tu..., dimenticato da tutto
e da tutti.
Cosa ne sai di questa vita,
dei suoi mille sorrisi.
Cosa ne sai tu,
burbero uomo.
Tu che sei italiano,
ma non sai dire nemmeno
"ciao" nella tua lingua madre.
Cosa ne sai tu del mondo.
Del tuo vivere selvaggiamente.
Cosa ne sai di quello
che la vita ti ha regalato
e che tu, per paura, hai rifiutato.
Cosa ne sai tu,
burbero uomo.
Tu che cammini su strade
diverse dalle mie.
Tu che non sai distinguere
un saluto da un inganno.
Cosa ne sai tu,
burbero uomo.
Tu che per tua scelta,
sei già vecchio,
e non hai voluto conoscere
le meraviglie di questa vita.
Cosa ne sai tu.
Non sai niente.
E non sai nemmeno
come si muore.

 

3
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 24/07/2012 07:04
    Cosa ne può sapere... se un animo non ha...
    RIFLESSIONI DI LODEVOLE ENTITA'... BRAVO STEFANO... CIAO

3 commenti:

  • Centrone Stefano il 01/09/2012 17:51
    A volte non si ha il tempo di dire grazie.
    Grazie di vero cuore a te Karen, a te Gianni e a te Carissimo Rocco.
    Ciao a presto!!
  • Gianni Spadavecchia il 26/07/2012 15:39
    Riflessione molto profonda e con qualche sprazzo di rabbia molto apprezzato!
  • karen tognini il 23/07/2012 23:25
    stefano bella anche questa...
    l'uomo decide come vivere la propia vita... molti pero' non riescono a carpirne la bellezza...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0