accedi   |   crea nuovo account

Arcadia

Seduto sul ciglio del mondo
aspetto te,
mia guida per l'universo
cicerone della follia
non una lacrima che sia mia,
solstizi d'altri tempi
tramonti interiori
organi compressi dalla tua nostalgia;

dolce melodia smarrita nella via
oceani di stelle e tenebra,
ragnatele di luce
bracciali intrecciati di pensieri
per Te è tutto quel che vedi.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

22 commenti:

  • Anonimo il 02/09/2011 00:43
    COSMICA!!!!
    (Io non capisco perchè mi costringono a scrivere un commento lungo! Ma quando uno dice "cosmica" ha fatto un commento lunghissimo. Allora sono costretto a scrivere fregnacce per farmi accettare il mio commento corto ma... COSMICO!!!!)
  • Paola Pinto il 25/08/2010 16:46
    Eterna ricerca del "me" in "te"...
    Molto dolce e passionale!

  • Anonimo il 20/10/2009 22:25
    Concordo con il stimatissimo ugo.. Poesia d'amore fantastica che copre di calore a chi la legge...
  • Anonimo il 04/05/2009 00:34
    Bella. Visto e considerato che Arcadia era un luogo di poesia e di muse ispiratrici, potrebbe essere tranquillamente una dichiarazione d'amore e di intento all'arte della scrittura.
  • Giovanni Ibello il 30/12/2008 17:41
    complimenti... buona questa.
    Jo.
  • Ugo Mastrogiovanni il 22/10/2008 12:59
    Poesia d’assalto amoroso, espressioni dirompenti in un cosmo incantato.
  • Louis L. il 20/10/2008 23:49
    Complimenti, gran bella poesia!
  • Lucia Zarantonello il 01/09/2008 17:25
    Non ho parole per descrivere la bellezza di questa poesia, quindi non faccio altro che dirti: Complimenti, ti invidio!
  • Paola Reda il 03/05/2008 07:34
    Bellissima la conclusione: ti dono tutto ciò che è etereo, intangibile, ma non per questo di minor valore. E che dire delle stupende immagini raffigurate attraverso "ragnatele di luce... bracciali intrecciati di pensieri".
    Questa È una vera poesia!
  • Anonimo il 08/01/2008 12:31
    carissimo gringo, mi piace il tuo modo di guardare il mondo, quello che aspetti forse non è altro che una parte di te che deve guidarti, perchè nessun altro ha il diritto di farlo.
  • laura cuppone il 09/12/2007 16:30
    e come si rifiuta un dono così??
    ciao
    L
  • giuliano paolini il 24/11/2007 10:03
    il titolo sembra una bestemmia al femminile ma la faccina mi dice che c'e ironia nel tuo cuore bacioni giuliano
  • Ada FIRINO il 16/11/2007 01:29
    Profonda poesia... dono d'amore, animo forte e generoso
  • antonio sammaritano il 30/10/2007 22:09
    Come fa un Gringo come si deve, scrivi senza troppi fronzoli.
  • sara rota il 07/07/2007 09:17
    Bella l'ultima frase, done tutto doni a colei che ami... tutto è per lei...
  • roberto mestrone il 06/07/2007 14:22
    Pensieri molto suggestivi!
    Esprimi i moti del tuo animo con molto talento...
    Bravo!
    Ro

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0