PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Fuggevole invito

La bella
che ha il volto sorridente
di nespole
tira fino a tardi
la sera

Fuggevole è il suo invito
a bere un calice di vino
per non lasciare lontane
le nostalgie
veloci

La sua simpatia
sotto un albero
vestito di piccole foglie
non deve essere avara di tempo

Riscrivere la storia
per lei
e volere un affetto
non è una speranza forzata
o un pensiero troppo evidente

E'
vita dolcissima
ha il viso levigato
da deliranti pensieri
d'amore..

 

1
1 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 26/07/2012 07:49
    Un modo di poetare inconfondibile e speciale. Complimenti sinceri!
  • Marco Ambrosini il 25/07/2012 17:31
    Un canto d'amore, leggero e liberatore come la vista di questa donna bravo
  • Rocco Michele LETTINI il 25/07/2012 16:50
    UN DELIZIOSO DECANTO D'AMORE... PLASMATO DA VELLUTATE PAROLE... BALSAMO D'UN CUORE INNAMORATO... CIAO ROBERTO...

1 commenti:

  • Aedo il 25/07/2012 23:30
    Una fiaba poetica che incanta... Bravissimo!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0